Gnocchi di riso saltati con manzo e verdure

Insieme al riso ed ai noodles, un altro primo piatto tipico della cucina cinese e presente dunque in pressoché tutti i ristoranti orientali è quello a base di gnocchi di riso, serviti generalmente alla piastra conditi con carne, gamberi e verdure.

In tutta onestà non ho la più pallida idea del perché questi dischetti di forma leggermente allungata a base di farina di riso vengano chiamati “gnocchi”, dato che non assomigliano molto a quelli nostrani, ma credo sia come al solito per dargli un tono un po’ più familiare a chi si appresta ad assaggiare questo tipo di cucina magari per la prima volta.

Trovarli non è semplicissimo: io li compro nei negozi di alimentari cinesi (direttamente d’importazione dalla Cina) e li trovo sia freschi che secchi; preferisco quelli secchi (anche se hanno bisogno di diverse ore di ammollo prima della cottura), piuttosto che comprare un intero pacco da minimo un chilo di gnocchi freschi da dover consumare poi, una volta aperto, nel giro di due, tre giorni. Ad ogni modo, probabilmente li potete comprare online su internet, dove altrettanto probabilmente potrete trovare anche la ricetta molto semplice per farli in casa, se proprio ci tenete.

La preparazione è abbastanza semplice ed in questo mi ha aiutato il signore cinese del negozio etnico sottocasa, che io traumatizzo ogni volta chiedendogli ricette e consigli culinari nonostante lui non spiccichi più che una decina di parole in italiano (per intenderci, immaginate scene surreali in cui ci capiamo a pizzichi, mozzichi e gesti).

Gnocchi di riso saltati con manzo e verdure

Tutto ciò che dovrete procurarvi per preparare un ottimo piatto cinese a base di gnocchi di riso saltati nel wok per 2 persone sono 200 g di gnocchi di riso secchi, 150 g di carne di manzo (possibilmente in fettine sottili), mezza carota e mezza zucchina, più ovviamente dell’olio di semi e l’immancabile salsa di soia.

Iniziate la preparazione mettendo a mollo in acqua fredda gli gnocchi di riso per almeno 12 ore, lasciandoli così coperti a temperatura ambiente e cambiandogli l’acqua almeno una o due volte.

Al momento della preparazione, mettete nel wok un filo d’olio di semi di soia e, quando sarà ben caldo, metteteci a rosolare dentro la carne di manzo tagliata a pezzetti; nel frattempo mondate le verdure e tagliatele a fettine sottili e poi ogni fettina in quarti; aggiungetele dunque alla carne e fate saltare il tutto a fiamma vivace per circa una decina di minuti, fino a cottura completa ma lasciando le verdure un po’ croccanti.

Lessate gli gnocchi di riso in acqua bollente salata per 3-4 minuti, dopodiché prelevateli direttamente dalla pentola di cottura con una schiumarola e buttateli in padella con il condimento (poco male se portate insieme un po’ d’acqua di cottura degli gnocchi); insaporite il tutto con 2-3 cucchiai di salsa di soia e fate saltare il tutto per un altro paio di minuti, prima di servire i vostri gnocchi conditi con delle foglie verdi di cipollotto tagliate a rondelle.

请享用.. e provate a cucinArmy! 🙂

Precedente Salsa agrodolce Successivo Pollo con anacardi