Barchette di lattuga con insalata di tonno e maionese

E’ lunedì e serve una ricetta facile e veloce ma sfiziosa allo stesso tempo. E’ primavera e quindi serve anche una ricetta fresca che metta il buonumore. Della serie “minimo sforzo, massima resa”, oggi vi propongo questa simpatica ricetta, rivisitazione di una vista in tv: nella ricetta originale infatti le barchette di lattuga, oltre ad essere più piccole, contenevano una sorta di insalata russa fatta con gamberi, verdure a julienne e finta maionese alla soia; nel mio caso, invece, le barchette sono leggermente (e volutamente) più grandi in quanto si tratta di un piatto principale unico e non necessariamente di un antipasto, ed i loro passeggeri sono gli ingredienti di una tanto semplice quanto gustosa insalata di tonno. Insomma, un’idea semplice e carina per la bella stagione! 😉

20150522_203929

Ingredienti per 6 barchette:

  • 6 foglie di cuore di lattuga (possibilmente quella romana)
  • 160 g di tonno in scatola sgocciolato (in pratica, due scatolette)
  • 2 uova sode
  • 50 g di olive nere denocciolate
  • 50 g di mais in scatola sgocciolato
  • 3-4 cucchiai di maionese

 

Procedimento:

Iniziate dalle foglie di lattuga: scegliete le foglie del cuore, quelle più interne, di dimensioni medio-piccole in modo da poter fare delle porzioni individuali, calcolandone un paio a testa (la grandezza delle barchette dipende anche da cos’altro avete in menu); staccatele dal resto della lattuga lasciando intatta la parte terminale bianca del gambo che fungerà da “manico” per portarle alla bocca; lavatele accuratamente e lasciatele asciugare per bene.

In una ciotola, mettete tutti gli ingredienti dell’insalata di tonno ovvero il tonno sgocciolato dall’olio e sminuzzato finemente con una forchetta, le uova tagliate a dadini (tuorlo compreso, è gustosissimo), le olive tagliate a rondelle ed il mais sciacquato dall’acqua di conservazione ed asciugato; mescolate il tutto con la maionese ed ovviamente sentitevi liberi di aggiungere qualunque ingrediente vogliate nella vostra insalata di tonno.

Riempite le vostre barchette di lattuga con l’insalata preparata e servitele in un piatto da portata principale, in modo che ognuno possa servirsi da solo.

Buon appetito.. e provate a cucinArmy! 😉

Precedente Milkshake alla fragola e banana Successivo Gnocchetti al nero di seppia con salmone, pepe rosa e finocchietto selvatico