Crea sito

PASTA LIEVITATA FRITTA

La PASTA LIEVITATA FRITTA è un piatto unico davvero invitante. L’ utilizzo del lievito madre nella preparazione di pane pizza e lievitati in genere è stato sperimentato da me di recente con ottimi risultati. Il lievito madre infatti è naturale e in quanto tale leggero e digeribile. La pasta lievitata fritta è adatta ad essere proposta per qualunque occasione accompagnata da formaggi e affettati. Provate subito la semplice ricetta con procedimento passo passo e il risultato sarà assicurato…parola di Arancia e zenzero! BUON APPETITO A TUTTI!

pasta lievitata fritta
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Porzioni4 porzioni
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Strumenti

  • Ciotola
  • Pellicola per alimenti
  • Forchetta
  • Cucchiaio
  • Tagliere

Preparazione

  1. Rinfrescare il lievito madre 6 ore prima di preparare l’ impasto, tenendo presente che serviranno altre 6 ore per una lievitazione adeguata.

  2. Versare il lievito così ottenuto nella ciotola e aggiungere l’ acqua tiepida. Mescolare bene poi incorporare la farina setacciata. Cominciare a mescolare prima con la forchetta e poi con le mani. Manipolare bene fino ad ottenere un impasto morbido e compatto. Porre a lievitare in forno con la sola luce accesa per circa 6 ore.

  3. Trascorso il tempo versare l’ impasto sul tagliere. Porzionare in piccoli pezzi e stenderli con le sole dita. Versare abbondante olio di semi di arachide e scaldare a fuoco vivace. Quando sarà ben caldo friggere la pasta 2-3 alla volta rigirando di tanto in tanto.

  4. Scolare in fogli di carta assorbente e servire calda o tiepida accompagnata da formaggi e affettati.

  5. La PASTA MADRE FRITTA sarà così pronta per essere gustata e…BUON APPETITO A TUTTI!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.