BALANZONI BOLOGNESI

I BALANZONI sono una pasta fresca ripiena tipici della cucina tradizionale bolognese. Una pasta fresca verde all’ uovo arricchita con un delicato ripieno a base di ricotta e mortadella richiusi nella classica forma a “ombelico di Venere” fanno di questo piatto uno dei migliori esempi della nostra cucina rinomata in tutto il mondo. I BALANZONI BOLOGNESI sono però altresì poco noti a cospetto di altre note prelibatezze come per esempio i tortellini e i tortelloni, ma il mio intento con questa ricetta è proprio quello di diffonderne la conoscenza. Di seguito troverete ingredienti, dosi, procedimento e tutorial fotografico con i vari passaggi necessari per la buona riuscita del piatto. Provate quindi la ricetta e il risultato sarà assicurato…parola di Arancia e zenzero! BUON APPETITO A TUTTI!

ALTRE RICETTE PER VOI:

TORTELLINI ricette tradizionale

TORTELLI DI PATATE AL RAGU’

RAVIOLI

10 PASTE FRESCHE RIPIENE

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione2 Ore
  • Tempo di cottura3 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

300 g ricotta
80 g mortadella
60 g Parmigiano Reggiano DOP
q.b. noce moscata
q.b. sale
40 g burro
40 g speck
4 foglie salvia

Strumenti

Macchine per pasta
1 Ciotola
1 Cucchiaio
1 Coltello
1 Cucchiaino
1 Padella
1 Tegame
1 Pellicola per alimenti

Passaggi

In una ciotola versare la ricotta precedentemente scolata, la mortadella tritata molto finemente, il parmigiano grattugiato, la noce moscata e il sale. Mescolare bene il tutto con un cucchiaio fino ad ottenere una mousse omogenea. Coprire la ciotola con pellicola trasparente e porre in frigorifero a riposare per almeno 1 ora. Nel frattempo preparare la PASTA VERDE ALL’UOVO seguendo il procedimento descritto nella ricetta QUI. Tagliare la pasta in 8/9 pezzi e con la macchina della pasta tirare ciascun pezzo in rettangoli della lunghezza di circa 30 cm. La sfoglia dovrà risultare non troppo sottile perciò consiglio il penultimo foro della macchina. Con un coltello affilato tagliare i bordi dei rettangoli e da ciascuno di essi ricavare 3 quadrati della grandezza di circa 8 cm di lato.

Togliere il ripieno dal frigorifero e distribuirne un cucchiaino abbondante su ciascun rettangolo di pasta. Chiudere il rettangolo in un triangolo premendo bene lungo i bordi poi chiudere gli angoli in basso ottenendo la classica forma, come illustrato nelle foto.

Proseguire allo stesso modo con la restante parte di sfoglia e ripieno. In una padella antiaderente versare il burro e un pizzico di sale. Fare sciogliere e aggiungere la salvia e lo speck tagliato a pezzetti. Fare rosolare velocemente poi spegnere il fuoco. Portare ad ebollizione abbondante acqua salata e cuocere i balanzoni per 3/4 minuti circa. Scolare e unire in padella, riaccendere il fuoco e fare saltare mescolando delicatamente i balanzoni fino a quando risulteranno ben conditi. Servire ben caldi.

I vostri BALANZONI BOLOGNESI saranno così pronti per essere gustati e…BUON APPETITO A TUTTI!

Consumati freschi oppure congelare su vassoi ben distanziati l’ uno dall’ altro per almeno 2 ore poi conservare in sacchetti da freezer anche per qualche mese.

Nella ricetta sono presenti link di affiliazione con Amazon. Cliccando potrete effettuare direttamente l’acquisto del prodotto consigliato.

Per vedere tutte le offerte migliori di AMAZON clicca sul link CUCINA  e ALIMENTARI

Se vi è piaciuta questa ricetta, mettete “Mi piace” alla pagina Facebook Arancia e zenzero e ne riceverete molte altre ancora!

Per vedere le ultime ricette di Arancia e zenzero, tornare alla HOME

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.