mini panini al latte

Mini panini al latte

Tante sono le ricette dedicate alla colazione e alla merenda e trovo che niente sia più adatto per questo momento della giornata se non dei bei panini soffici. Mi piace sperimentare nuove ricette e mi piace realizzarle utilizzando ingredienti semplici e genuini. I lievitati sono per me fonte di ispirazione. Adoro i dolci monoporzione. Trovo che siano carini da vedere ma soprattutto più buoni da mangiare…un pò come le ciliegie che una tira l’altra. I mini panini al latte sono bocconcini di pane morbidi e delicati cosparsi di tanto zucchero a velo. Molto originale è la presentazione che ho voluto fare raggruppando questi mini buns in tante piccole palline…quasi un fingerfood. Il burro e il latte gli conferiscono una straordinaria morbidezza che dura qualche giorno se conservati in sacchetti o sotto una campana di vetro.

Se vuoi realizzarli per un buffet non devi fare altro che raddoppiare le dosi e fare dei panini più grandi, saranno ottimi anche farciti con dei salumi in quanto la quantità di zucchero non è eccessiva e il contrasto dolce-salato sarà ancora più piacevole.

A te la scelta se mangiare i mini panini al latte così al naturale staccandoli uno alla volta rigorosamente con le mani oppure farcirli con cioccolata, marmellata, miele…..
Accompagnali con un bel succo d’arancia e saranno perfetti per la colazione o la merenda.

mini panini al latte
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore 30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti

Ingredienti

  • 450 gFarina 00
  • 50 mlAcqua
  • 150 gLatte intero
  • 50 gZucchero
  • 60 gBurro ammorbidito
  • 1Uovo
  • 1 bustinaLievito di birra secco
  • 1 pizzicoSale
  • 1Uovo (per spennellare)
  • Zucchero a velo (per spolverizzare)

Preparazione

  1. Inizia la preparazione dei mini panini al latte sciogliendo il lievito secco nell’acqua tiepida.

    In una ciotola unisci latte tiepido, uovo, burro, zucchero e sale e con una forchetta amalgama bene il tutto. Unisci anche il lievito sciolto nell’acqua.

    Aggiungi la farina e mescola bene con un cucchiaio poi trasferisci il tutto su una spianatoia e impasta per 5-10 minuti fino ad ottenere un pallina morbida.

    Metti l’impasto in una ciotola e coprilo con la pellicola. Lascia lievitare per 90 minuti fino a quando l’impasto non sarà raddoppiato.

    Dopo la lievitazione sgonfia l’impasto e dividilo in tante palline di circa 2 cm di diametro. Devi formare circa 50 palline che metterai in una teglia rettangolare di 22×33 cm precedentemente unta di burro.

    Devi posizionarli in modo ravvicinato così in cottura si uniranno, non preoccuparti se già in questa fase della preparazione si toccano tra di loro.

    Adesso occorre ricoprire la teglia con i mini panini con la pellicola per farli lievitare nuovamente questa volta per circa un’ora.

    Trascorso questo tempo spennella i panini con l’uovo sbattuto e inforna a 180° per 15-20 minuti fino a quando saranno dorati.

    Una volta usciti dal forno falli raffreddare su una gratella così da evitare che nella teglia si formi condensa che potrebbe inumidire i panini.

    Spolverizza con zucchero a velo e servi a colazione o a merenda con un bel succo di frutta o una tazza di latte caldo.

2,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.