Crea sito

Pastiera

La ricetta di oggi è una ricetta tradizionale campana: la pastiera. Questo dolce è formato da un guscio di pasta frolla contenente una prelibata crema di ricotta e grano cotto.
Il periodo dell’anno in cui i napoletani amano consumarla è senza dubbio quello pasquale, anche se ormai in tutte le pasticcerie spicca baldanzosa assieme a sfogliatelle, babà e altre delizie partenopee in tutte le stagioni.
Nonostante le mie origini siano sicule, amo molto i sapori campani e quest’anno ho deciso di realizzare la pastiera in occasione della festa della mamma.
Per rimanere aggiornati sulle nuove ricette pubblicate potete seguire le due pagine del blog su Instagram e Facebook.

pastiera
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la pastiera

Ingredienti per la frolla

  • 300 gFarina 00
  • 3Tuorli
  • 125 gZucchero
  • 170 gStrutto (freddo)

Ingredienti per la crema

  • 180 gRicotta vaccina
  • 180 gRicotta di pecora
  • 300 gZucchero
  • 3Uova
  • Vaniglia (1 baccello)
  • 8 gAcqua di fiori d’arancio
  • 1 pizzicoCannella in polvere
  • 40 gCedro candito
  • 40 gArancia candita

Ingredienti per cuocere il grano

  • 220 gLatte intero
  • 1Limone (scorza)
  • 320 gGrano cotto
  • 25 gStrutto

Preparazione della pastiera

Preparazione della frolla

  1. In una ciotola mettete la farina assieme allo zucchero. Unitevi lo strutto e iniziate ad impastare a mano. Quando il composto diventerà sabbioso aggiungete i tuorli. Lavorate con le mani fino ad ottenere un panetto liscio ed uniforme. Avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo risposare in frigorifero per circa 1 ora.

Cottura del grano

  1. In un pentolino versate il latte, aggiungete il grano precotto, la scorza del limone grattugiata e lo strutto. Mettete sul fuoco e mescolate spesso il tutto per circa 15/20 minuti a fuoco medio. Dovrete ottenere un composto cremoso. Una volta ottenuto lasciatelo raffreddare.

  2. Una volta raffreddato iniziate a preparare la crema.

Preparazione della crema

  1. Mettete in una ciotola i due tipi di ricotta setacciati, aggiungete lo zucchero e cominciate a mescolare con l’aiuto di una frusta. Unitevi le uova e il grano ormai freddo. Aggiungetevi i semi della bacca di vaniglia e i cubetti sia di cedro che di arancia, un pizzico di cannella e l’acqua di fiori d’arancio.

Composizione della pastiera

  1. Stendete la frolla con il mattarello. Dovrà avere uno spessore di circa 1/2 cm. Fatela aderire bene su tutta la superficie di una teglia precedentemente unta con lo strutto e infarinata.

  2. Impastate l’eccesso di pasta che vi servirà per realizzare le losanghe.

  3. All’interno della frolla versatevi la crema e livellatela.

  4. Realizzate le losanghe di circa 1,5 cm, usando una rotella tagliapasta. Posizionatele sulla pastiera e cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 80 minuti nel reparto medio del forno. Quando mancheranno 20 minuti alla fine della cottura, spostate la pastiera sul ripiano più basso.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!