Trippa finta

La trippa finta: un secondo goloso e sostanzioso, che richiama un altro succulento pasto, appunto la trippa, nell’aspetto e nella consistenza. Ma in realtà si tratta di fettucce di frittata ripassata in un saporito e veloce sugo di pomodori. Ricetta semplice, che ci risolve una serata, quando, fattasi l’ora di cena, non abbiamo ancora nulla di pronto: dieci minuti circa per il sugo; nello stesso momento prepariamo la frittata, ed il secondo è servito! Siete pronti per la ricetta?


Trippa finta ricetta A pummarola 'ncoppa

Trippa finta

Cosa serve per la ricetta (per 3 persone):

  • 7 uova
  • Quattro cucchiai di formaggio grattugiato
  • Sale quanto basta
  • Basilico
  • Olio extravergine di oliva
  • Un barattolo di polpa di pomodoro
  • Un quarto di cipolla

Trippa finta ricetta A pummarola 'ncoppa

Come preparare la ricetta della trippa finta:

In un ciotolina apriamo le uova, aggiungiamo il formaggio ed il sale e battiamo.  Nel frattempo facciamo rosolare in un giro di olio extravergine di oliva, un po’ di cipolla, alla quale, una volta rosolata, aggiungeremo la polpa di pomodoro. Lasciamo cuocere e aggiungiamo un po’ di basilico.Mentre il sugo cuoce e si restringe, ci occupiamo della frittata. Facciamo riscaldare un goccio d’olio in una padella e riversiamo metà delle uova, le facciamo cuocere, le tagliamo a listarelle e continuiamo con l’altra metà delle uova. Quando il sugo è pronto, aggiungiamo le fettucce di frittata e amalgamiamo; aggiungiamo una spolverata di formaggio grattugiato, una fogliolina di basilico e serviamo. A presto con altre golose e saporite ricette, buone preparazioni a tutti!

Per la realizzazione della ricetta della trippa finta ho utilizzato:

Commenti

Commenti

Precedente Parmigiana di melanzane light Successivo Luglio, il mese di...

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.