Riso con zucchine a sorpresa

Il riso con zucchine e formaggio a sorpresa è un primo piatto di facile realizzazione. Ha un gusto molto particolare, in quanto è preparato con il riso Ermes, un riso integrale, prodotto in quantità limitata nelle zone di Novara e Vercelli. Un riso da preparare bollito  e mangiare con un condimento semplice, un filo di olio extravergine di oliva, e, a sorpresa (ecco perchè si chiama così, perchè sono all’interno) cubetti di formaggio e crema di zucchine. Vi va di scoprire la ricetta?

Riso con zucchine e formaggio a sorpresa ricetta A pummarola 'ncoppa

Riso con zucchine a sorpresa

Cosa serve per la ricetta:

  •  250 grammi di Riso Ermes 
  •  Piccoli cubetti di formaggio
  • Crema di zucchine (cliccare per accedere alla ricetta)
  • Due pomodori
  • Basilico
  • Sale quanto basta
  • Olio extravergine di oliva

Riso con zucchine e formaggio a sorpresa ricetta A pummarola 'ncoppa

Come preparare la ricetta del Riso con zucchine a sorpresa:

Occupiamoci innanzitutto del riso, che verseremo in acqua fredda da portare in ebollizione e lasceremo cuocere per circa 45 minuti. Una volta cotto, lo scoliamo e lo lasciamo raffreddare, versiamo un filo d’olio extravergine e lo mettiamo da parte. Mentre il riso si cuoce, prepariamo la crema di zucchine (la ricetta la trovate qui). Tagliamo poi dei piccoli cubetti di formaggio e li mettiamo da parte; infine laviamo e tagliamo due pomodori nel senso della lunghezza, che serviranno da decorazione, insieme a due foglie di basilico accuratamente lavate e asciugate. Una volta che tutti gli ingredienti sono pronti,  coppiamo il riso con un coppapasta, riempiendo lo stampino solo a metà. Al centro metteremo i pezzetti di formaggio e la crema e finiremo con altro riso e con i pomodori ed il basilico a decorare. Servite , e buon appetito. A presto con nuove e golose preparazioni!

Per la realizzazione del Riso con zucchine a sorpresa ho utilizzato:

Commenti

Commenti

Precedente Crema di zucchine Successivo Le Gocciole

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.