Pomodorini confit

L’area della coltivazione dell’ulivo definisce quella che, propriamente, può essere chiamata la regione mediterranea. Basti solo questo dato, pacificamente accettato dagli studiosi di geografia, per farci prendere la dovuta consapevolezza dell’importanza dell’oliva e dell’olio nella cultura mediterranea. Un filo dorato, che unisce paesi pur distanti tra di loro, come Grecia, Italia e Spagna. Un prezioso ausilio soprattutto per quella cultura gastronomica nettamente superiore a tutte le altre, e per quella dieta mediterranea, tanto ricercata in ogni parte del mondo. Un filo d’olio d’oliva a crudo esalta ogni pietanza, e trascina con sé i riflessi di quel sole del mezzogiorno, che filtrando attraverso di esso, sembrano restarci felicemente catturati. Con questo ingrediente prezioso oggi voglio condividere con voi questa ricetta, i cui protagonisti assoluti sono proprio i pomodori e l’olio… i pomodorini confit son il risultato di questi e pochi altri ingredienti cotti in forno a temperature basse e danno vita ad un alimento davvero eccellente! Potete farci la pasta, una pizza, un secondo, ma vi assicuro che anche mangiati su un pezzo di pane, meritano di essere provati!

confit

Pomodorini confit

Tempo di preparazione:70 minuti – Difficoltà:bassa
 

 Cosa serve per preparare la ricetta:

  • 1 kg di pomodorini Piccadilly
  • Olio extravergine di oliva
  • Origano, zucchero, aglio e sale q.b.
procedura pomodorini

Come preparare i pomodorini confit

Procediamo. Lavate e asciugate bene i pomodorini e divideteli in due poggiandoli su una teglia rivestita di carta da forno, posizionandoli con il taglio sopra. Andiamo a marinarli con lo zucchero, poi il sale, che deve andare su ogni pomodorino; poi l’aglio e infine condiamo con l’olio extravergine terminando con una spolverata di origano. Lasciamo per po’ a marinare  e poi inforniamo a 175° per almeno 60 minuti, o comunque fino a quando non si saranno arruscati. Posizionateli in un piatto e raccogliete con un cucchiaio tutto il condimento , versandolo sopra i pomodorini (avendo messo la carta forno , l’operazione è facilmente effettuabile).Mangiateli accompagnati da un buon vino rosso.
 
 
 

 

 

Commenti

Commenti

Precedente Torta ricotta e pere Successivo Involtini di pesce spada speziati

4 commenti su “Pomodorini confit

  1. Ciao Marghe! Solo tu potevi fare di una idea così semplice un piatto così invitante! Ne mangerei volentieri una…emm…due…..una “spasella” intera!:p complimenti!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.