Crea sito

Pastiera Napoletana

Ci sono diverse scuole di pensiero sulla preparazione della ricetta della pastiera napoletana: c’è chi la fa con il grano intero e chi no; chi aggiunge crema pasticcera e chi no. Io mi annovero tra la scuola dei no, quindi la mia versione è con il grano passato (precotto, ma se avete tempo e passione potete anche utilizzarlo fresco),senza crema e senza cedro, per accontentare chi non gradisce pezzetti all’interno…ma se a voi piacciono, potete aggiungerli!

Pastiera napoletana

Pastiera napoletana

 

Cosa serve per la ricetta della pastiera napoletana:

  • Una dose di pasta frolla (clicca sul nome per la ricetta)
  • 250 g di latte
  • Un barattolo di grano precotto (peso netto 560 g)
  • Scorza di limone
  • Un cucchiaio abbondante di burro
  • 5 uova
  • 250 g di ricotta
  • 250 g di zucchero
  • Una bustina di vanillina
  • Una bustina di cannella
  • Un bicchierino di aroma fior d’arancio millefiori ( o metà fialetta)
  • Cedro candito (se vi piace altrimenti, come me, omettetelo)

 

Pastiera napoletana Pastiera napoletana

 

 

Come preparare la pastiera napoletana:


Scegliete la ricetta di pasta frolla che più vi piace; io uso questa tramandatami da mia madre e la trovo ottima per diverse preparazioni. Una volta amalgamati gli ingredienti, create un panetto e mettetelo a riposare in frigo per almeno mezz’ora, così che il burro si rapprende e sarà più facile stenderla.

Nel frattempo, prendete una pentola e versatevi i 250 g di latte fresco, la buccia del limone intera (che poi toglieremo) e mettete sul fuoco. Passati 5 minuti aggiungere il barattolo di grano precotto e un cucchiaio bello abbondante di burro e lasciare sul fuoco fin quando il composto, cuocendo,si addensa (ci vorranno almeno 20 minuti dal momento in cui inizia a bollire) . Adesso siamo pronti per riversarlo nel passa verdure, avendo avuto cura di togliere le bucce di limone , perché potrebbe rilasciare l’amaro,ed otteniamo una crema  . Lasciamo raffreddare.

Quindi in una ciotola rompiamo le 5 uova,aggiungiamo lo zucchero e la ricotta lavorata un po’ prima con la forchetta . A questo punto uniamo il grano, un bicchierino di aroma millefiori, la vanillina e una bustina di cannella (il cedro, se vi piace) e amalgamiamo il tutto . Mettiamo da parte.
Stendiamo la frolla in una teglia dal diametro 32, riversiamo il ripieno e decoriamola a piacere  (io ho fatto le strisce della pastiera tradizionale) e inforniamo a forno statico 160 gradi per 1 ora.  Infine polverare di zucchero al velo e gustare!

Commenti

Commenti

3 Risposte a “Pastiera Napoletana”

  1. Stavo giorvagando in internet ed ho trovato questa ricetta. So che è buona perchè anche io la faccio così complimenti

  2. adesso siamo fuori periodo,con il caldo dolci così diventano troppo pesanti, ma è buonissima. io la faccio con il grano non passato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.