Dado vegetale fatto in casa

Il dado vegetale è un insaporitore preparato in casa con le verdure che più ci piacciono. Io lo utilizzo molto spesso, per condire zuppe, vellutate, minestroni, ma anche pesce al forno, scaloppine, risotti e sughi per primi piatti. Da quando ho il Bimby, mi faccio aiutare da questo valido strumento, ma chi non l’ha a disposizione, può comunque farlo in pentola (ad esempio con la pentola a pressione). Ultimamente lo sto anche liofilizzando, con l’aiuto del mircoonde, così da tenerlo in dispensa ed utilizzarlo anche con piatti freddi, dove la polvere riesce ad amalgamarsi e a dare sapore meglio del panetto. Se volete conoscere la mia ricetta, continuate a leggere!


dado vegetale bimby pentola pressione ricetta A pummarola 'ncoppa blog cucina  pomodori zucchine aglio funghi carote cipolla

Dado vegetale

Cosa serve per la ricetta:

  • 300 grammi di carote
  • 150 grammi di sedano
  • 150 grammi di cipolle
  • 10 foglie di basilico
  • 70 grammi di pomodori
  • Una manciata di funghi porcini rinvenuti in acqua (facoltativi)
  • 1 spicchio d’aglio
  • un po’ di prezzemolo
  • salvia,rosmarino e alloro ( io le ometto)
  • 70 grammi di zucchine (io le ometto)
  • 200 grammi di sale grosso
  • 30 grammi di vino bianco
  • due cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 50 grammi di formaggio grattugiato

dado vegetale bimby pentola pressione ricetta A pummarola 'ncoppa blog cucina  pomodori zucchine aglio funghi carote cipolla

Come preparare il dado vegetale:

Con il Bimby

Mettere tutte le verdure nel boccale (io taglio a pezzetti le carote) e tritate per 10 secondi a velocità 7. Unire il sale, l’olio , il vino e cuocere 20  minuti temperatura Varoma velocità 2 (nel frattempo si cuoceva, ho preparato nel Varoma anche i Fiori di zucchine al vapore ) ; se non usate il vassoio superiore, tenete il misurino inclinato; una volta cotto, aggiungere il formaggio grattugiato e portare lentamente a 6.  A questo punto bisogna omogeneizzare; io inizio da uno e faccio lavorare l’impasto per circa 30 secondi ad ogni step, fino ad arrivare alla velocità 10 , proseguendo per un minuto. Apro il boccale e con una paletta riporto il tutto verso il basso; lo lavoro ancora per 30 secondi e poi lo passo nei barattolini e lo faccio raffreddare. In congelatore, per 6 – 12 (io lo considero il metodo migliore di conservazione, in maniera da scongiurare qualsiasi creazione di batteri; la presenza del sale non farà indurire il composto, che sarà sempre disponibile all’occorrenza); oppure in frigo per 2 mesi.

dado vegetale bimby pentola pressione ricetta A pummarola 'ncoppa blog cucina  pomodori zucchine aglio funghi carote cipolla

Dado granulare al microonde

Una parte va nel barattolino in freezer, l’altra invece è sottoposta ad ulteriore cottura al microonde, per creare il dado granulare. Lo stendo in una pirofila adatta all’uso in microonde e lo faccio cuocere a 650 watt per 10 minuti, girandolo ogni tanto. Deve essere completamente asciutto, diverrà duro e scolorirà leggermente assumendo una tonalità senape. Lo lasciamo raffreddare completamente e passiamo per 30 secondi a velocità turbo. Il dado granulare è pronto.

Dado in pentola

  • In pentola a pressione: tagliare le verdure a tocchetti, aggiungere olio e sale e cuocere per 30 minuti dal fischio. Frullare con il minipimer o qualsiasi altro foodprocessor.
  • In pentola normale: basta cuocere un’ora da quando inizia a bollire a fuoco basso;  se è ancora liquido, lasciate cuocere ancora un po’;  se è troppo asciutto, aggiungere acqua;passare infine  al minipimer e riversare nei vasetti, che se non andranno congelati, DEVONO essere STERILIZZATI. Buone preparazioni e a presto con nuove e golose ricette.

Per la realizzazione del dado vegetale fatto in casa ho utilizzato:

 

Commenti

Commenti

Precedente Torta della forchetta Successivo Pizza fredda crudo rucola e scaglie

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.