Crea sito

Babà salato napoletano

Il babà salato napoletano, una gustosissima preparazione ai molti sconosciuta, risulterebbe essere il corrispettivo salato del famosissimo dolce. La similitudine sta nell’alveolatura della pasta una volta cotta, che richiama quella del babà dolce. Ricco di formaggio e salumi, è una ricetta da preparare velocemente e facilmente, con un gusto unico! Da provare, se non l’avete ancora fatto!
Babà salato napoletano ricetta A pummarola 'ncoppa

Babà salato napoletano

Cosa serve per la ricetta:

  • 500 grammi di farina 00
  • 3 uova intere
  • tre quarti di un bicchiere di plastica di olio di semi
  • 300 grammi di latte
  • 150 grammi di provolone o di formaggio che preferite
  • 150 grammi di salame napoletano 
  • 50 grammi di formaggio romano grattugiato
  • 50 grammi di grana Bella Lodi grattugiata
  • 15 grammi di lievito di birra
  • pepe q.b.
  • sale q.b.
  • un pochino d’acqua
Babà salato napoletano ricetta A pummarola 'ncoppa

Come preparare il babà salato napoletano:

Innanzitutto tritate il salame e il provolone in un food processor e mettetelo da parte. In una terrina, versate la farina, a cui aggiungerete il lievito precedentemente sciolto in un pochino d’acqua; aggiungete via via le uova, l’olio, il latte (lasciandone un po’ per amalgamarlo alla fine), il sale e il pepe. A questo punto potete aggiungere il grana grattugiato, il provolone e il salame, amalgamare bene ed aggiungere il restante latte. Il composto deve essere molle, tipo un ciambellone. Riversate in una teglia con il buco (diametro 28 unta e infarinata), passate un filo d’olio sopra e lasciate lievitare per almeno due ore. Infornate a 180° per 30-35 minuti (dipende sempre dal vostro forno). Dopo averlo fatto raffreddare, riversatelo sul piatto da portata. Il giorno dopo è ancora più buono!
Consiglio: è davvero molto utile sminuzzare con il robot sia il salame che il formaggio, che  spandendosi in tutto l’impasto, riescono a conferire un gusto ottimo a tutto l’impasto. Differenziandosi, così anche dal casatiello o tortano napoletano, in cui invece si trovano pezzi abbastanza grandi di ciccioli, in prevalenza.

Commenti

Commenti

4 Risposte a “Babà salato napoletano”

  1. Io il babà l’ho mangiato solo nella sua versione dolce…. ma anche questa versione salata non deve essere affatto male, mi sembra un piatto sfizioso e bello sostanzioso!! mi piacerebbe provare a replicare la tua ricetta ^_^

  2. A vederlo così sembra una ciambella dolce… ma poi si scopre tagliandolo che contiene un cuore salato..Chissà come sarà gustoso!

  3. Buonissimo, l’ho mangiato ed è sublime, essendo poi di Napoli, sarebbe stato vergognoso se non lo avessi provato, non credi? Complimenti per la ricetta e per il blog, un abbraccio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.