Crea sito

Torta Gelato fondente con namelaka al cioccolato bianco

La Torta Gelato fondente con namelaka al cioccolato bianco è facilissima e fatta con pochissimi ingredienti. Ho seguito la procedura e il metodo di Nigella (che è una garanzia per le ricette veloci e supercioccolatose). Per la copertura ho scelto invece la namelaka per la sua texture così setosa e voluttuosa e l’ho distesa in modo irregolare con piccoli spuntoni sul top e ho cercato di creare un effetto naked sui lati.
Preparate tutto in anticipo e riunite all’ultimo momento: otterrete un dolce scenografico per la vostra tavola che accontenterà tutti.
Leggete infine nelle note i consigli per ottenere un gelato morbido e cremoso, senza l’utilizzo della gelatiera.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo19 Ore
  • PorzioniStampo a cerniera cm 16
  • CucinaItaliana

La Base

  • 100 gBiscotti secchi al cioccolato (senza glutine)
  • 50 mlBurro (fuso e raffreddato)

Gelato Fondente

  • 400 mlPanna fresca liquida (molto fredda)
  • 340 mlLatte condensato (molto freddo)
  • 2 cucchiaiCacao amaro in polvere (setacciato)
  • 1 cucchiaioRum
  • 1 cucchiaioEstratto di vaniglia
  • 40 gscaglie di cioccolato fondente

Namelaka Cioccolato bianco

  • 100 gCioccolato bianco (in scaglie)
  • 3 gglucosio
  • 120 mlPanna fresca liquida
  • 60 mlLatte fresco
  • 1 gColla di pesce

Decorazione

  • Frutta fresca (ribes,lamponi,mirtilli)
  • Meringhette

Base

  1. Sbriciolate finemente i biscotti e unite il burro in precedenza fuso (o con il forno microonde o a fiamma bassa). Mescolate e distribuite il composto nella tortiera rivestita con la carta forno. Riponete in frigorifero per almeno un’ora.

  2. Dedicatevi ora alla preparazione della namelaka, che richiede 12 ore di riposo.

    Mettete in ammollo la gelatina e scaldate fino a sfiorare il bollore il latte con il glucosio.

    Ponete il cioccolato bianco spezzettato nel bicchiere del mixer a immersione.

    Aggiungete la colla di pesce ben strizzata al latte caldo e fatela sciogliere bene con l’aiuto di una frusta.

    Versate il latte caldo sul cioccolato bianco e con il frullatore a immersione amalgamate molto bene, cercando di non inglobare aria.

    Aggiungete ora la panna, mescolando sempre con il mixer.

    Versate il composto in una ciotola di vetro, coprite con la pellicola per alimenti a contatto e ponetela in frigorifero per 12 ore.

Gelato Fondente

  1. Semimontate la panna e tenete da parte.

    Mescolate il latte condensato freddo con il cacao setacciato, la vaniglia e il rhum. Incorporate la panna mescolando delicatamente. Per ultimo unite le scaglie di cioccolato fondente.

    Versate il composto nella tortiera e ponete in freezer per 5 / 6 ore, se volete servire la torta in giornata, se avete tempo lasciatela in freezer tutta la notte.

Composizione e Decorazione

  1. Trascorse 12 ore riprendete la crema e montatela con la planetaria.

    Versate la namelaka sulla superficie della torta con un cucchiaio e stendetela in modo uniforme cercando di creare l’effetto spatolato. Spatolate con la crema anche i lati, lasciando intravedere la torta (effetto naked).

    Decorata la vostra Torta Gelato fondente con namelaka al cioccolato bianco con la frutta fresca e le meringhette.

Consigli per ottenere un gelato senza gelatiera e super cremoso:

Il latte condensato e la panna devono essere molto freddi.

Utilizzate un poco di rum o di liquore al cioccolato per evitare che il gelato si cristallizzi.

Conservatela in freezer e mettetela in frigorifero circa 20 minuti prima di servirla.

Quando proverai la namelaka non ne potrai più fare a meno, ecco alcune delle mie ricette molto gettonate: Torta con namelaka al fondente, Crostatine semplici e golose, Christmas Cake.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.