Crea sito

Pancakes alla mediterranea

I Pancakes sono le frittelle americane che sono preparate principalmente per la colazione servite con lo sciroppo d’acero, la frutta fresca o con le creme dolci. Un altro modo di gustare i pancakes è di aggiungere all’impasto la frutta fresca: la frutta in cottura diventerà tenera e sprigionerà i succhi, rendendo la colazione golosa.

Io ho sempre pronto e a portata di mano il mio Homemade Instant Pancakes Mix, perché in poco tempo riesco a confezionare una colazione o una merenda sostanziosa.

Sono ottimi anche nella versione salata, come i Pancakes alla zucca con fonduta di formaggi, ma oggi ho preparato i Pancakes alla mediterranea, che ricordano un po’ i sapori dell’amata pizza: pomodoro, provola, olive e acciughe.

Ho preparato i pancakes in due modi: il primo come dei cannoli sigillandoli con lo stecchino dello spiedino, il secondo come delle pizzette semplicemente adagiando sulle frittelle la farcitura.

Perfetto aperitivo e apericena.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura2 Minuti
  • Porzioni12 pancakes
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Pancakes

  • 130 gFarina 00
  • 1 cucchiainoLievito istantaneo per preparazioni salate
  • 1uovo (medio)
  • 130 mllatte fresco
  • 1 cucchiainoSale
  • 20 gParmigiano reggiano
  • 30 gburro fuso (+ un pezzetto per ungere la teglia)

Farcitura

  • 200 gPolpa di pomodoro
  • 100 gProvola dolce (a pezzetti)
  • 1 cucchiainoOrigano
  • q.b.Olive taggiasche
  • q.b.filetti di acciughe

Preparazione

  1. Per preparare i pancakes alla mediterranea cominciate con la farcitura.

    Riunite in una ciotola la polpa di pomodoro, la provola a pezzetti, l’origano e le olive denocciolate a pezzetti. Se preferite unite anche i filetti di acciughe (io ho preferito metterli direttamente sul pancake). Mescolate e mettete da parte.

  2. Setacciate ora la farina con il lievito e il sale.

    In una ciotola sbattete l’uovo con il latte, incorporate poco alla volta gli ingredienti secchi mescolando bene per amalgamare. Unite infine il burro fuso.

  3. Sciogliete una noce di burro sulla padella antiaderente o sulla crepiera e versate un mestolino di pastella e quando in superficie si formeranno delle bollicine, girate con una spatola i pancakes e fateli dorare anche dall’altra parte (io ho utilizzato in cottura un coppapasta quadrato ma potete ottenere i pancakes tondi, nella forma tradizionale). Continuate fino a esaurimento della pastella.

  4. Impilate i vostri pancakes, poi cominciate a farcirli con la farcitura preparata, disponendola al centro in diagonale; chiudeteli come un cannolo inserendo uno stecchino da spiedino (che toglierete prima di servire).

    Cuocete in forno statico a 200 °C.

    Servite caldi.

Note

Farcite i pancakes con ciò che vi piace: formaggi, verdure, affettati, pesce (salmone, tonno, pesce spada affumicato)…

 

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.