Crea sito

Crostata con mousse fondente e chantilly

La Crostata con mousse fondente e chantilly al mascarpone … un dolce golosissimo ma elegante: un piccolo scrigno di sapori che si armonizzano perfettamente.
La Crostata con mousse fondente e chantilly al mascarpone è composta tre 3 elementi principali, ma è un dolce decisamente semplice: un guscio di frolla montata, un velo di confettura, una mousse cremosissima al cioccolato fondente e la chantilly al mascarpone.
Per la chantilly al mascarpone ho utilizzato uno stampo particolare, ma potete raccogliere il composto in un sac à poche munito di bocchetta per Saint Honoré e creare degli spuntoni o delle onde.

Crostata con mousse fondente e chantilly
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • PorzioniStampo tondo 26,5 x 10,5 x h 2 cm
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la frolla montata (ricetta di Stefano Laghi)

  • 200 gburro
  • 75 gzucchero a velo
  • 50 gmandorle in polvere
  • 1uovo
  • 250 gfarina 00
  • 1 glievito in polvere per dolci

Mousse al cioccolato (ricetta di Aurélie Bastian modificata)

  • 125 gcioccolato fondente al 55% (a pezzetti)
  • 150 mlpanna fresca liquida
  • 1 ggelatina in fogli

Chantilly al mascarpone (ricetta di Aurélie Bastian modificata)

  • 150 mlpanna fresca liquida
  • 50 gmascarpone
  • 15 gzucchero a velo
  • 5 gzucchero a velo vanigliato

Farcitura e Decorazione

  • q.b.confettura di fragole

Chantilly al mascarpone (da preparare il giorno prima)

  1. Crostata con mousse fondente e chantilly

    Ammorbidite il mascarpone nella planetaria con 2 cucchiai di panna fresca. Incorporate la panna e gli zuccheri e montate il tutto fino a ottenere una crema densa e liscia.

    Versate il composto nello stampo in silicone e congelate.

Frolla Montata

  1. Crostata con mousse fondente e chantilly

    Montate il burro nella planetaria (con la frusta K); aggiungete lo zucchero a velo, le mandorle in polvere e l’uovo.

    A parte mescola il baking con la farina. Incorporate poi gli ingredienti secchi alla montata e impastate brevemente.

    Avvolgete la frolla nella pellicola e ponetela in frigorifero per 1 ora.

    Stendete la frolla ad un’altezza di 4 mm e rivestite lo stampo (io ho usato uno stampo rettangolare, ma potete usare uno stampo rotondo da crostata di cm 20/22).

    Cuocete in bianco in forno statico a 170° per 25 minuti con i pesetti sul fondo. Togliete poi i pesetti e fate cuocere per 3 minuti ancora.

    Fate raffreddare completamente su una gratella.

Mousse al cioccolato

  1. Crostata con mousse fondente e chantilly

    Mettete in acqua fredda la gelatina

    Scaldate la panna fino a sfiorare il bollore. Unite la gelatina ben strizzata e mescolate velocemente per farla sciogliere.

    Versate la panna sul cioccolato e con il mixer miscelate bene fino a sciogliere il cioccolato.

    Fate raffreddare.

Montaggio

  1. Spalmate un velo di confettura di fragole sul fondo della crostata. Colate la mousse di cioccolato e ponete in frigorifero a rassodare.

    Sformate la chantilly al mascarpone e posizionatela delicatamente sulla crostata. Nelle anse del decoro io ho inserito gocce di confettura di fragole.

Crostata con mousse fondente e chantilly

Ho utilizzato la confettura di fragole, perché mi piace l’abbinamento fragole e cioccolato, ma trovo ottimo anche l’accostamento con i lamponi e la melagrana.

Per il decoro ho usato uno stampo in silicone davvero speciale, ma potete ricreare le onde con il sac à poche.

In questo contenuto ci sono uno o più link di affiliazione.

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook AppuntidiGusto e iscriviti per essere sempre aggiornato.

Se vuoi ricevere tutte le novità, iscriviti alla Newsletter di AppuntidiGusto, è gratuita!

3,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.