Crea sito

Crostata alla ricotta e rum

La Crostata alla ricotta e rum è la versione delicata ed elegante della Crostata alla ricotta e gocce di cioccolato

Le crostate sono sempre rustiche, rappresentano il dolce casalingo per eccezione e ognuno ha la sua ricetta con le proprie dosi e i propri trucchetti! Oggi così vi regalo la mia Crostata alla ricotta e rum, semplice e dal risultato garantito!

Adoro i dolci con la ricotta, in particolare la crostata, perché mi piace il contrasto friabile della frolla e il cuore morbido (stavolta aromatizzato con il rum!) della ricotta.

Per confezionare la Crostata alla ricotta e rum, ho utilizzato la ricetta della frolla con il miele: così non serve spennellare con l’uovo… il miele dona un colore ambrato naturale…e il rum dona un’aroma unico!

crostata alla ricotta e rum
  • Preparazione: 20 minuti + 2 ore per il raffreddamento della frolla
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: stampo da cm 18
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per la frolla

  • 250 g Farina 00
  • 125 g Burro (freddo)
  • 100 g Zucchero a velo
  • 1/2 cucchiaino Lievito in polvere per dolci
  • 1 cucchiaino Miele
  • 1 Uovo medio

Per la crema alla ricotta e rum

  • 300 g Ricotta mista (mix pecora e vaccina)
  • 70 g Zucchero
  • 1 Uovo piccolo
  • 2 cucchiai Rum

Preparazione

  1. Per confezionare la Crostata alla ricotta e rum occorre cominciare con il sabbiare il burro con la farina (io utilizzo il mixer con le lame). Mettete la farina sabbiata nella planetaria o sul tagliere e aggiungete lo zucchero, l’uovo intero, il miele e il lievito.

    Impastate solo per pochi minuti, fino a ottenere un panetto compatto, avvolgetelo nella pellicola e ponetelo in frigorifero almeno per 2 ore.

    Trascorso il tempo necessario, infarinate leggermente la spianatoia con la farina e stendete impasto con il mattarello a uno spessore di 4/5 mm.  Rivestite con la frolla lo stampo da crostata precedentemente imburrato e infarinato. Eliminate con il mattarello le eccedenze dal bordo. Bucherellate con una forchetta il fondo della crostata e mettete in frigorifero, giusto il tempo di preparare la crema alla ricotta e rum.

    Per la Crema alla ricotta e rum:

    Mescolate bene la ricotta, lo zucchero e l’uovo con il mixer a immersione (otterrete così una crema liscia); aggiungete ora il rum e mescolate.

    Prendete la crostata e versate sulla base la crema alla ricotta. Riprendete la pasta frolla rimasta, stendetela con il mattarello, ottenete delle strisce e adagiatele sulla crostata, incrociandole per formare delle losanghe.

    Cuocete nel  forno preriscaldato in modalità statica a 180 °C per 30 minuti.

    Fate raffreddare nello stampo e a piacere spolverizzate con lo zucchero a velo.

    crostata alla ricotta e rum

Note

Crostata alla ricotta e rum

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook AppuntidiGusto

Se vuoi ricevere tutte le novità, iscriviti alla Newsletter di AppuntidiGusto, è gratuita!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.