Crea sito

Brioches facili al burro

Brioches facili al burro … il modo migliore per iniziare la giornata: soffici, burrose al punto giusto.
Ho utilizzato il metodo dei Kanelbullar, perché adoro la morbidezza di questi dolcetti: in poco tempo e con semplicità ottengo dei dolcetti squisiti (occorre solo attendere i tempi della lievitazione).
Per la farcitura ho semplicemente spennellato la superficie dell’impasto con  il burro che dovrà essere molto morbido e di qualità. L’impasto è abbastanza neutro, così posso arricchire le mie brioches con la confettura di lamponi o di ribes (le mie preferite!) o con la crema alle nocciole.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni24 brioches
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Le Brioches

  • 7 gLievito di birra secco
  • 250 mlLatte fresco (tiepido temperatura 37 °C)
  • 80 gBurro (fuso e raffreddato)
  • 80 gZucchero
  • 200 gFarina Manitoba
  • 250 gFarina 00
  • 1 cucchiainoSale
  • 1Uovo (leggermente sbattuto)
  • 1 cucchiaioEstratto di vaniglia

La Farcitura

  • 40 gBurro (molto morbido)

La Copertura

  • 1/2Uovo (sbattuto)
  • 3 cucchiaiSciroppo di acero (tiepido)
  • q.b.Zucchero a velo

Preparazione

  1. Mettete il lievito in una ciotola, versate il latte tiepido e mescolate bene. Coprite con una pellicola alimentare e ponete in un luogo caldo per 15 minuti, almeno fino a quando sulla superficie si saranno formate le bollicine. Versatelo poi nella planetaria (usare il gancio), aggiungete il burro fuso raffreddato e cominciate a mescolare.
    Unite lo zucchero e il sale. Aggiungete infine le farine poco per volta, l’uovo sbattuto e l’estratto di vaniglia
    L’impasto dovrà essere alla fine un po’ appiccicoso, quindi non incorporate completamente la farina (si potrà eventualmente aggiungerne alla fine).
    Impastate fino a quando il composto non si sarà incordato al gancio.
    Coprite la ciotola con la pellicola alimentare e fate lievitare per circa 2  ore.
    Mettete l’impasto sulla spianatoia infarinata.
    Io ho realizzato le brioche piccole quindi ho diviso a metà l’impasto e compongo i dolcetti in due volte.
    Stendete quindi metà dell’impasto e ottenere un rettangolo di 30 x 40 cm, dallo spessore di cm 0.5.
    Su tutto il rettangolo spalmare il burro morbido con un pennello. Piegate il rettangolo a metà per il lungo.
    Con un coltello tagliare le strisce, lunghe circa cm 2,5 (otterrete 12 strisce per ogni metà di impasto).
    Prendere una striscia e avvolgerla su se stessa e avere l’accortezza di infilare le estremità sotto il dolcetto, in modo che non si apra in cottura.
    Ponete le brioches sulla teglia da forno rivestita di carta forno.
    Fate lievitare ancora per circa 30 minuti, coperte da un canovaccio.
    Spennellate ogni brioche con l’uovo sbattuto.
    Cuocete in forno in modalità statica a 200° per 15 minuti (il tempo ovviamente varia da forno a forno e le brioches saranno cotte quando diventeranno dorate).
    Sfornate e spennellate i dolcetti con lo sciroppo d’acero tiepido.
    Coprite con il canovaccio umido per qualche minuto al fine di evitare che si secchino. Infine spolverate con lo zucchero a velo le vostre Brioches facili al burro.

Brioches facili al burro

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook AppuntidiGusto
Se vuoi ricevere tutte le novità, iscriviti alla Newsletter di AppuntidiGusto, è gratuita!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.