PETTO DI POLLO IMPANATO ALLE MANDORLE

petto di pollo alle mandorle

Cotolette o petto di pollo impanato alle mandorle cotto in padella senza friggere, velocissimo pronto in un quarto d’ora, con una panatura croccante, gustosa e profumata con erbe aromatiche, una valida alternativa ai bocconcini di pollo al rosmarino.

Questo secondo piatto di carne lo cucino spesso, ricordo di avere trovato la ricetta in qualche rivista e siccome a volte “provo a cucinare…e forse ci riesco” mi sono messa subito in azione sperimentandola in prima persona e vi assicuro che con questo petto di pollo impanato con granella alle mandorle ho fatto centro con tutta la famiglia.

Per preparare la panatura ho usato la farina classica, ma se la sostituite con la farina di mandorle queste cotolette saranno ideali anche per chi è intollerante al glutine.
Fate attenzione a quando cuocete le fette di pollo più che altro nel momento in cui le girate; questa operazione va fatta con delicatezza affinché non si stacchi la granella di mandorle.
Un buon secondo di carne bianca che potete fare anche con il tacchino, sfizioso, squisito e che piacerà anche ai più piccoli.

Lo proviamo??? Poi mi direte se vi è piaciuto.
Apparecchiate la tavola.

petto di pollo alle mandorle
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello

Ingredienti

  • 4 fettePetto di pollo
  • 50 gFarina
  • 50 ggranella di mandorle
  • 1Uovo
  • 100 gBurro
  • 1 ramettoRosmarino
  • 1 ciuffoSalvia
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Prepariamo i petti di pollo alle mandorle

Lavate e tritate insieme finemente la salvia e gli aghi di rosmarino.

Mescolate le erbe aromatiche con la granella di mandorle e la farina, salate, pepate e mescolate tutti gli ingredienti fra loro.

Sbattete in un piatto fondo l’uovo e salarlo appena.

Immergete le fette di pollo nell’uovo sbattuto, rigirandole da tutte e due le parti e tenetele per 5 minuti, dopodiché passatele nella panatura di mandorle, fate in modo che questa risulti ben uniforme sulla carne (premetela con le mani).

Mettete sul fuoco una padella e fate sciogliere il burro, disponete le cotolette di pollo e cuocete per 10 minuti circa a fuoco moderato rigirando le fettine con delicatezza per non fare staccare la granella di mandorle; aggiustate di sale ed appena saranno ben dorate potete servirle subito.

Apparecchiate la tavola e buon appetito!
  1. petto di pollo alle mandorle

qualche piccola variazione…

Potete sostituire la farina classica con quella di mandorle per la panatura.

Potete preparare questa ricetta anche con il petto di tacchino.

Provatela anche con le nocciole o pistacchi per un sapore ancora più gustoso.

Se vi avanza la carne potete farci una bella insalata di pollo.

Provate anche le cosce di pollo ai peperoni o il petto di pollo con funghi trifolati.

Seguimi anche su Instagram QUI,  su Pinterest QUI e su Twitter QUI. Torna alla Home.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!