Crea sito

PAPPARDELLE AI FUNGHI PORCINI

pasta ai funghi

Quando cominciamo a cucinare le Pappardelle ai funghi porcini significa che sta arrivando l’autunno. Infatti è proprio in questa stagione che si assapora tutto il gusto di questo primo piatto.
Un sugo irresistibile, un profumo inconfondibile che trova il suo accostamento migliore proprio con le pappardelle all’uovo…e se le avete fresche meglio ancora. In ogni modo con questo sugo potete condire anche le tagliatelle.

In questo periodo, quando vado dall’ortolano e vedo quella bella cassetta di funghi porcini freschi non riesco proprio a resistere. Finisco sempre per comprarli e subito corro in cucina a preparare questa ricetta che è un classico in casa mia in questo periodo.

E voi riuscite a resistere a tanta bontà? Mettete la pentola di acqua a bollire e cominciate a pulire i funghi…ma prima Apparecchiate la tavola!!!

pappardelle ai funghi porcini
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello

Ingredienti

  • 350 gpappardelle all’uovo
  • 250 gfunghi porcini
  • 250 gpomodori pelati
  • 2 spicchiaglio
  • 1 mazzettoprezzemolo (tritato)
  • 5 cucchiaiolio di oliva
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Preparazione

Per prima cosa pulite i funghi porcini togliendo la terra e con una carta assorbente da cucina inumidita con acqua fredda strofinate le cappelle ed i gambi con delicatezza e fateli asciugare.
Se vedete che alcuni funghi sono più sporchi raschiateli con un coltellino con molta cura.

Tagliateli prima a fette e poi a quadrati non troppo piccoli.

Mettete in un tegame 5 cucchiai di olio e fatelo rosolare con gli spicchi di aglio interi ed un pò di prezzemolo tritato.

Appena l’aglio comincia a prendere colore, unite i funghi porcini tagliati e fateli sfrigolare per 5 minuti.

Salate, pepate ed aggiungete anche i pomodori pelati fatti a pezzetti.

Fate cuocere questo sugo a fuoco lento e con coperchio per circa 20 minuti, ricordandovi di togliere gli spicchi di aglio a fine cottura.

Nel frattempo mettete una pentola di acqua salata sul fuoco a bollire e cuocete le pappardelle.

Appena cotte scolatele e versatele direttamente nel tegame con il sugo di porcini e mescolate.

Cospargete con del prezzemolo tritato fresco e servite subito.

Note

Le Pappardelle ai funghi porcini si servono senza parmigiano.

Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche le Pappardelle all’uovo con funghi chamignon, le Pappardelle con fiori di zucca e pancetta, Funghi ripieni al forno oppure tornate alla Home.

Seguimi anche su Instagram QUI,  su Pinterest QUI e su Twitter QUI.

4,0 / 5
Grazie per aver votato!