PANE INTEGRALE CON LIEVITO MADRE

pane con farina integrale

Il pane integrale con lievito madre fatto in casa con farina integrale, non solo è buono ma fa bene anche alla salute, è meno calorico rispetto al pane bianco, è ricco di fibre, vitamine, sali minerali ed è più digeribile. Usatelo anche per fare dei buoni crostini farciti con mousse di mortadella, sentirete che buoni!

Ho provato a fare il procedimento trovato in un mio vecchio ricettario che avevo acquistato durante le mie vacanze estive in montagna ed era tanto tempo che avevo voglia di realizzare queste pagnottelle così invitanti.

Beh in mancanza del lievito madre ho sempre rimandato, ma adesso che la mia nuova avventura con la pasta madre è diventata realtà (finalmente me l’hanno donata) adesso chi mi ferma più con i lievitati? Intanto vi lascio volentieri un po’ di profumo emanato da questi filoncini, poi non mi rimane che invitarvi a mettere le mani in pasta. In conclusione…buon lavoro!

Apparecchiatelatavola!

pane integrale lievito madre
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo8 Ore
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni 3 pagnottelle
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gfarina integrale
  • 300 mlacqua
  • 250 glievito madre (rinfrescata)
  • 50 golio di oliva
  • 5 gsale
  • q.b.fiocchi di avena (facoltativo)

Strumenti per pane integrale con lievito madre

  • Spianatoia

Procedimento pane integrale con lievito madre

Prendete una ciotola capace, versate l’acqua tiepida e sciogliete il lievito madre rinfrescato da almeno 4 ore. Unite la farina integrale e mescolate leggermente, versate l’olio, il sale e continuate ad impastare per un’altro po’.

Versate l’impasto su una spianatoia leggermente infarinata ed impastate a mano energicamente il composto per 10 minuti, almeno e comunque fino a a quando non risulterà elastico e morbido. Disponete l’impasto nella ciotola, ricopritela con un tovagliolo e lasciatela lievitare per circa 8-10 ore a temperatura ambiente in luogo caldo e lontana da correnti d’aria.

Trascorso il tempo di riposo riprendete l’impasto e toccandolo il meno possibile ricavate 3 pagnottelle, praticate due tagli sulla superficie con un coltello affilato a lama liscia. Potete decidere di distribuire sopra dei fiocchi d’avena oppure lasciare il pane integrale semplice, senza niente.

Foderate una teglia con carta da forno e cuocete a 220 ° modalità statico per 10 minuti, poi abbassate la temperatura portandola a 190° e continuate la cottura per altri 30 minuti, dopodiché sfornate il pane e lasciatelo raffreddare. Per concludere usatelo a vostro piacere.
  1. ricetta pane integrale

Conservazione

Il pane integrale con lievito madre si conserva a temperatura ambiente tenuto in un sacchetto di carta per un giorno.

Ricette da farsi con il pane

Provate i crostini di pane multicereali farciti con mousse di mortadella, la baguette all’aglio, la salsiccia con senape di pane o le polpette di pane.

Tornate alla Home e seguitemi anche su Instagram QUI,  su Pinterest QUI e su Twitter QUI.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!