Crea sito

GNOCCHI DI PATATE

come fare gli gnocchi di patate

Se siete alla ricerca di come fare gli Gnocchi di patate avete trovato il posto giusto. La ricetta degli gnocchi che faccio oramai da anni è davvero eccezionale. Quando ero alle prime armi in cucina pensavo che fossero talmente difficili tanto da non pensare proprio a cimentarmi in tale operazione. Poi la voglia di fare e d’imparare mi ha portato negli anni alla scoperta della ricetta perfetta degli gnocchi fatti in casa e con grande stupore capii quanto era facile!!!

Ammetto che adoro gli gnocchi in tutte le loro forme, sono morbidi, cuociono in un’attimo e per una come me che è sempre di corsa fra lavoro e famiglia è davvero la soluzione ideale!

Se avete un’oretta di tempo, vi consiglio davvero di fare gli gnocchi di patate con le vostre mani…oltre a tanta soddisfazione vi garantisco che sono pure squisiti, il condimento poi lo sceglierete voi in base ai vostri gusti!!!

Cominciate a lessare le patate e…Apparecchiate la tavola!!!

come fare gli gnocchi di patate
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6/8
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgpatate (farinose a pasta bianca)
  • 300 gfarina
  • 1 pizzicosale (abbondante)

Strumenti

  • 1 Schiacciapatate
  • 1 Rigagnocchi

Come fare gli gnocchi di patate

Per fare gli gnocchi di patate mettete a lessare in una pentola piena di acqua le patate intere con la buccia e possibilmente della solita dimensione per avere così una cottura uniforme.

Per la cottura occorreranno circa 30 minuti da quando la pentola stacca il bollore e comunque vi consiglio di verificare sempre con una forchetta, le patate dovranno essere molto morbide.

Scolatele e fatele raffreddare dopodiché sbucciatele e passatele allo schiacciapatate.

Sistemate su una spianatoia la farina a fontana ed aggiungete le patate schiacciate e un pizzico abbondante di sale.

Cominciate ad impastare velocemente gli ingredienti in modo da ottenere un panetto omogeneo.

Spolverate molto bene la spianatoia con la farina e dividete l’impasto in filoncini che andrete ad arrotolare in modo da ottenere dei cilindri dello spessore di un dito (circa 2 cm).

Tagliate questi cilindri in tanti tocchetti e rotolateli in abbondante farina in modo che non si attacchino tra loro.

Passateli sull’attrezzo apposito (rigagnocchi) facendo una leggera pressione per rigarli e disponeteli ben allargati sulla spianatoia sempre ben infarinata.

Gli Gnocchi di patate sono pronti per essere cotti e conditi a vostro piacimento.

Vi ricordo che gli gnocchi vanno cotti in abbondante acqua salata immergendoli delicatamente e senza girarli durante la cottura per non farli deformare. Via via che vengano a galla toglieteli
con un mestolo forato.

Note e consigli….

– Non lavorate troppo gli ingredienti altrimenti gli gnocchi potrebbero risultare gommosi.

– Le patate migliori per questa ricetta sono quelle di pasta bianca e farinose, se però mentre impastate il composto tende a staccarsi (solitamente accade proprio se le patate usate non sono sufficientemente farinose) potete aggiungere un uovo.

-Se non disponete del rigagnocchi potete rigare gli gnocchi passandoli sulla parte interna di una forchetta infarinata o addirittura sul retro di una grattugia. Potete anche decidere di lasciarli lisci.

– Gli gnocchi vanno preparati, cotti e mangiati in tempi brevissimi, non vi consiglio di conservarli in frigo.

Forse potrebbero interessarvi gli Gnocchi al gorgonzola, gli Gnocchi rosè, Gnocchetti al gorgonzola e rucola oppure tornate alla Home.

Seguimi anche su Instagram QUI,  su Pinterest QUI e su Twitter QUI.

/ 5
Grazie per aver votato!