Crea sito

CANTUCCINI ALLE MANDORLE

cantucci alle mandorle

I Cantuccini alle mandorle, conosciuti anche come Cantucci, sono dei favolosi biscotti secchi che si gustano con dell’ottimo vin santo. Infatti si usa proprio inzupparli in questo vino liquoroso e mangiarli così un pò ammorbiditi.

Sono davvero speciali, in Toscana sono più conosciuti come Biscottini di Prato (o cantucci) proprio con il nome della città che li ha resi famosi e dove si producono in quantità industriale.

La ricetta che vi indico è super collaudata, li preparo da sempre e ne faccio solitamente dose doppia, si conservano benissimo per diversi giorni tenuti in un barattolo chiuso…così li avrete sempre pronti per amici e ospiti!!!

Seguite attentamente la ricetta e vi verranno squisiti. Apparecchiate la tavola!!!

cantuccini alle mandorle
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni6/8
  • Metodo di cotturaForno

Ingredienti

  • 150 gmandorle (sgusciate)
  • 400 gfarina
  • 250 gzucchero
  • 3uova intere
  • 3tuorli d’uovo
  • 1 bustinalievito in polvere per dolci
  • 1essenza d’arancio (fialetta)
  • 1 pizzicosale

Preparazione dei cantuccini alle mandorle

In una ciotola sbattete bene due uova intere ed i 3 tuorli insieme allo zucchero.

Aggiungete la farina setacciata, la bustina di lievito, la fialetta d’essenza d’arancio e un pizzico di sale, quindi mescolate.

Nel frattempo tostate leggermente in forno caldo le mandorle sgusciate (ma non pelate) e fatele raffreddare.

Unitele all’impasto e girate tutto insieme, dopodiché versatelo su una spianatoia.

Adesso ricavate dalla pasta dei filoncini larghi 5 cm. ed alti 1 cm. circa , appiattendoli leggermente con le mani.

Metteteli su una teglia foderata con carta da forno ben distanziati (durante la cottura tendono a gonfiarsi) e spennelateli con l’uovo rimasto che avrete sbattuto.
  1. cantucci di prato

    Cuoceteli in forno caldo a 180° per circa 15 minuti, dopodichè toglieteli dal forno e tagliateli subito ancora caldi di traverso (per dare la forma dei tipici biscotti di Prato).

    Rimetteteli in forno girati su una parte per circa 10 minuti (5 minuti per lato) per farli “biscottare”.

    Toglieteli dal forno e fateli raffreddare.

Conservazione

I Cantuccini alle mandorle si conservano bene per tanti giorni tenuti in un barattolo per biscotti.

Se vi piacciono questo tipo di biscotti guardate anche i Cantucci al cioccolato, i Biscottini al vin santo, le Rose del deserto, i Brutti ma buoni alle nocciole oppure tornate alla Home.

Seguimi anche su Instagram QUI,  su Pinterest QUI e su Twitter QUI.

/ 5
Grazie per aver votato!