Crea sito

Sofficetti (ricetta tradizionale e bimby)

Print Friendly, PDF & Email

sofficini casalinghi

Buongiorno, dopo tanti bei dolcetti eccomi con una ricetta salata, i sofficetti ,per voi una versione passo passo che vi darà modo di realizzare con le vostre mani  delle deliziose crepes ripiene di prosciutto e mozzarella filante, da provare!!!

Ingredienti:

  • 250 g. di farina
  • 250 g. di latte
  • 20 g. di burro
  • 5 g. di sale
  • Uova e pangrattato per impanare
  • prosciutto cotto
  • 2 mozzarelle (messe in un colino per togliere eventuale acqua)

Procedimento:

La preparazione dei sofficetti è molto simile a quella della pasta choux: mettere il latte, il burro e il sale in una pentola e far riscaldare a fuoco vivace, quando il latte avrà raggiunto l’ebollizione spegnere il fuoco e aggiungere la farina in un colpo solo.

Girare l’impasto che si è formato con un cucchiaio di legno, fino a quando non si stacca completamente dalle pareti della pentola.

A questo punto, mettere l’impasto ottenuto in una coppa e lavorarlo fino a formare una palla (occhio che è bollentissimo!!!)

sofficini a pancia piena

Far intiepidire (non mettere assolutamente in frigo!) e cominciare a lavorare per formare i sofficini: prendere un pezzo di impasto, lavorarlo leggermente (se è tiepido lo si lavora con molta più facilità!) e stenderlo con un matterello, prendere una formina rotonda (che può essere anche una coppetta o bicchiere) e incidere la sfoglia formata..

sofficini a pancia piena

A questo punto farcire con prosciutto cotto e mozzarella tritata (ma potete anche farcire seguendo il vostro gusto personale…), inumidire i bordi dei sofficetti con dell’albume e chiudere facendo una leggera pressione con la punta delle dita; se si vuole un effetto particolare si può anche rifinire il bordo con i rebbi di una forchetta come indicato nella foto…

sofficini a pancia pienasofficini a pancia pienasofficini a pancia piena

Se si possiede uno stampo per ravioli (il formato grande) si può procedere come segue nelle foto, questo tipo di stampo è molto semplice da reperire, io l’ho trovato al mercatino del mio paese ma si trova anche nei negozi di casalinghi a pochissimo prezzo, è utilissimo e fa risparmiare molto tempo.

sofficini a pancia pienaBeFunky_sofficini 9 a pancia piena.jpgBeFunky_sofficini 9 a pancia piena.jpg

Dopo aver sigillato per benei sofficetti, passarli nell’uovo sbattuto e, in seguito, nel pangrattato.

sofficini a pancia pienasofficini a pancia piena

 

sofficini a pancia piena

 

Mettere dell’olio di semi di arachidi o di girasole in una pentola dai bordi alti e far riscaldare, friggere i sofficetti poco per volta e servire caldi.

sofficini a pancia piena

 

 

Versione bimby:

Versare nel boccale il latte, il burro e il sale: 10 min.,100°, vel. 2.

Aggiungere la farina e lavorare l’impasto: 30 sec., vel. 4.

Togliere l’impasto dal boccale e procedere come indicato sopra.

Per tagliare a dadini la mozzarella, tagliarla in tre parti e metterla nel boccale, Velocità Turbo, 10 secondi, questo è il risultato…

sofficini a pancia piena

 

Congelare i sofficetti…

 Mi chiedevano se i sofficetti potevano essere congelati prima della cottura, dunque, dopo averli passati nell’uovo e nel pangrattato prendete un vassoio di dimensioni adatte al vostro frezeer, copritelo con dei tovaglioli di carta e disponetevi i sofficetti uno accanto all’altro, sigillate con carta trasparente e mettete in freezer almeno per una notte.

Trascorso il tempo indicato potete mettere i sofficetti in buste adatte per il freezer (per prendere meno spazio) e conservarli per tutto il tempo che volete.

Cottura dei sofficini congelati:

Portare l’olio a temperatura e immergervi i sofficettiancora congelati, unico accorgimento: controllare sempre che la temperatura dell’olio non diventi troppo forte, si rischia di avere sofficettidorati all’esterno ma crudi all’interno.

10 Risposte a “Sofficetti (ricetta tradizionale e bimby)”

    1. Ciao Francesca, è possibile congelare i sofficini una volta pronti (quindi dopo averli passati nel pangrattato), ho sperimentato personalmente, li tiri fuori e li immergi nell’olio bollente, senza scongelarli, piccolo consiglio: occhio alla temperatura dell’olio, se troppo forte cuociono esternamente ma all’interno rimangono freddi…comunque sono buonissimi anche dopo averli congelati!!!

    1. Ciao Eleonora, il numero dei sofficini dipende da quanto li fai grandi,il diametro dei “cerchietti” che farcisco e chiudo è di circa 10 cm. e vengono fuori circa 20 sofficini.
      Provali e dimmi cosa ne pensi!!! 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.