Crea sito

Frittata di spaghetti

La frittata di spaghetti, conosciuta anche come frittata di maccheroni, è un tipico piattto della cucina napoletana.

Un piatto povero e semplice, ma di una golosità unica.

Per la preparazione si utilizza di solito la pasta avanzata del giorno prima, ma nulla impedisce di realizzarla con la pasta appena cotta.

La frittata di pasta può essere preparata sia con la pasta lunga: spaghetti, vermicelli, bucatini,  che con la pasta corta: penne, rigatoni, tortiglioni.

Può essere bianca oppure con il sugo.

Si può preparare semplicemente con uova, parmigiano, sale e pepe, oppure con l’aggiunta di formaggio, pancetta,o wurstel,o prosciutto o con quello che avete in frigorifero.

E’ ottima sia calda che fredda.

Di solito viene preparata dai napoletani per le gite fuori porta, soprattutto quando si recano al mare.

Quellla che vi propongo oggi è quella rigorosamente con spaghetti in bianco.

Ecco la mia ricetta!

Buon appetito!!

Frittata-di-spaghetti
  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4

Ingredienti

  • 350 Spaghetti N°5
  • 5 Uova
  • q.b. Parmigiano reggiano
  • q.b. Burro
  • q.b. Pepe
  • q.b. Olio di semi di girasole
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Per la preparazione della frittata di spaghetti,  iniziate a cuocere gli spaghetti, o se preferite i maccheroni, in abbondante acqua salata, se non avete la pasta avanzata del giorno prima.

    Scolate la pasta al dente, ponetela in una ciotola ed aggiungete il burro.

    Girate per bene la pasta fino a quando il burro non sarà completamente sciolto e lasciatela raffreddare.

    Prendete, intanto una ciotola, sbattete le uova con il parmigiano grattugiato, il sale ed il pepe.

    Raffredati gli spaghetti versate le uova e amalgamate il tutto con l’aiuto di due forchette.

    Scaldate l’olio in una padella antiaderente, quando è ben caldo aggiungete gli spaghetti e fate cuocere a fuoco basso.

    Quando si sarà formata una crosticina dorata  girate la frittata dall’altra parte con l’aiuto di una forchetta e completate la cottura fino a quando anche dall’altra parte non si sarà formata una bella crosticina.

    Quando la frittata di spaghetti sarà pronta fatela scivolare su un piatto da porta con carta assorbente e servite la vostra frittata calda oppure fredda.

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.