Porta orecchini fai da te, idea riciclo

Ecco come realizzare un semplice e simpatico porta orecchini fai da te!

porta orecchini fai da te dolci e dolcetti di antonella

Occorrente:
Una vecchia cornice non più utilizzata
Vernice acrilica del vostro colore preferito
Un pezzo di cartoncino
Un pezzo di pannolenci colorato (feltro)
Una spilla da balia resistente
Un gancio per appendere il portafoto alla parete

La mia cornice era già azzurra, ma se voi ne avete una un pò più vecchia, o di un colore che non vi piace, potete dipingerla del colore che preferite con delle vernici acriliche. Assicuratevi che la vernice si sia del tutto asciugata prima di utilizzare il portafotografie per il nostro lavoretto.

Su di un cartoncino sottile (potete usare anche il coperchio di uno scatolo di scarpe) disegnate la sagoma interna del nostro portafotografie e ritagliatela. Invece sul pannolenci, ricavate una sagoma  più grande di 2 centimetri per ogni lato rispetto a quella ritagliata sul cartoncino. Sovrapponete la sagoma di panno a quella di cartoncino, ripiegate i centimetri di panno avanzato nella parte posteriore del cartoncino  e  con una spillatrice assicurate il panno al foglio di cartoncino ritagliato.

Con uno spilla da balia abbastanza resistente, praticate dei fori nel foglio di cartoncino rivestito dal panno all’altezza in cui volete posizionare i vostri orecchini. Incastrate il foglio di cartoncino all’interno del portafotografie e fermatelo con gli appositi gancetti.

porta orecchini fai da te dolci e dolcetti di antonella

Avvitate il gancio per appendere il nostro porta-orecchini alla parete. Ora non vi resta che inserire i vostri orecchini negli appositi buchi ed il vostro porta orecchini fai da te è pronto per essere appeso alla parete della vostra camera 🙂

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Ricetta glassa per decorare biscotti Successivo Gioielli fai da te, orecchini con pietre dure

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.