Zucchina lunga fritta in pastella.

Zucchina lunga fritta in pastella.

La zucchina corta o lunga  e una pianta appartenente alla famiglia delle cucurbitacee (meloni, angurie, zucca gialla, cetrioli). Ed e originaria del centro America. Le zucchine sono ottime fonti di potassio, di vitamina E (utili nel proteggere l’organismo dai radicali liberi), di vitamina C e di acido folico. Questo acido aiuta l’organismo a nell’attività digestiva e aiuta le donne in stato di gravidanza.
In cucina si può preparare in tanti modi. Oggi li prepareremo fritte in una pastella fatta con la birra fredda.

Ma volendo preparare anche una bella zuppa seguite qui la ricetta.
Zucchina lunga fritta in pastella.
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600Zucchina lunga
  • q.b.Olio per friggere
  • q.b.Sale

Per la pastella

  • 100 gFarina
  • q.b.Sale
  • q.b.Birra (Pe una pastella non tanto densa)

Preparazione

  1. In primo luogo per questa ricetta della zucchina lunga in pastella incomincio con il pelarla (1). Poi la taglio a rondelle (2). Nel frattempo preparo la pastella con farina e birra fredda (3).

  2. Zucchina lunga fritta in pastella.

    Preparata la pastella metto abbondante olio per friggere in una padella. Quando l’olio e giunto a temperatura intingo nella pastella le fette di zucchina e le metto con cautela nell’olio caldo (4). Faccio dorare da entrambi i lati e quando sono pronte le metto su carta assorbente per asciugare l’olio in eccesso (5).  Sono ottime per un’aperitivo e per contorno come in questo caso (6). Fate attenzione il pepe e nemico della birra quindi evitatelo se non volete che le vostre frittelle diventino amare.

  3. Zucchina lunga fritta in pastella.

    In conclusione posso dire che sono ottime queste frittelle, i bambini saranno felici di assaggiarle e io vi auguro Buon Appetito e alla prossima ricetta.

    Vi e piaciuta la mia ricetta? Allora perche non iscriversi alla mia pagina Facebook “cucina tradizionale napoletana“. Oltre alle ricette di chiaro marchio napoletano c’è spazio anche per la cucina internazionale

    Ci fate cosa gradita se la commenterete. Cosi possiamo darvi indicazioni e chiarire qualche passaggio.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.