Crea sito

Rosticceria: pizzette di pasta alla napoletana.

Rosticceria: pizzette di pasta alla napoletana.

Con questa ricetta iniziamo a ricreare in casa per la gioia dei nostri figli e un pò meno per il nostro fegato i prodotti classici della nostra rosticceria. In ogni città d’Italia ci sono tanti prodotti di punta e noi cercheremo nel nostro piccolo di ricrearli fedelmente……. Visto che mi piace stravolgere le ricette non credo che la parola”fedelmente” mi si addica.

Provate ad addentrarvi nei vicoli storici di Napoli verso mezzogiorno quando un leggero languorino vi preannuncia che avete fame. Ora ditemi voi…!!! Come farete a resistere ai profumi che vi tenteranno provenienti dalle tante rosticcerie sparse nei vicoli…???

Rosticceria: pizzette di pasta alla napoletana.
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 25 + 12 ore di riposo in frigo Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 500 g Bucatini
  • 150 g Prosciutto cotto
  • 80 g Piselli surgelati
  • 150 g Provola affumicata
  • 3 cucchiai Olio di oliva
  • Un pizzichi Semi di finocchietto
  • Uno spicchi Aglio
  • q.b. Sale

Per la besciamella

  • 1 l Latte
  • 100 g Farina
  • 100 g Burro
  • Un pizzichi Noce moscata

Per la pastella

  • 200 g Farina
  • 200 ml Acqua
  • Un q.b. Sale
  • 1 Uovo

Preparazione

  1. Rosticceria: pizzette di pasta alla napoletana.

    La pasta che utilizzeremo per le nostre pizzette di pasta alla napoletana sono i bucatini(1).  Cuociamo la pasta che non deve essere ne troppo cotta ne troppo cruda, la scoleremo e aggiungeremo un filo d’olio per non farla attaccare mentre si raffredderà(2). Ora passiamo a preparare il ripieno, in una padella metto a soffriggere un’aglio con un filo d’olio, poi ci aggiungo i piselli, i semi di finochietto e il prosciutto tagliato a dadini, non appena sara cotto il tutto lo verso sui bucatini insieme alla provola affumicata tagliata a dadini(3).

  2. Rosticceria: pizzette di pasta alla napoletana.

    In un pentolino a fondo spesso prepareremo la besciamella facendo sciogliere il burro e quando e pronto verseremo in un solo colpo la farina, con un mestolo di legno mescolate energicamente facendo cuocere il roux per almeno un minuto, poi lo diluiremo con il latte a temperatura ambiente per evitare di fare grumi. In base all’utilizzo che ne faremo (a noi servirà una via di mezzo tra il fluido e denso)regoleremo la cottura, una volta che e pronto fuori dal fuoco aggiungeremo una grattata di noce moscate e aggiusteremo di sale(4). Ora l’andremo a versare sulla pasta a cui ho aggiunto anche la provola affumicata(5), mescoliamo il tutto e la stenderemo in una teglia dello spessore di circa due dita e lo lasceremo rassodare in frigo per circa 12 ore tenendo coperto con della pellicola trasparente(5).  Trascorso questo tempo tiro fuori dal frigo il composto e aiutandomi con un coppapasta ritaglio tanti piccoli pezzi di pasta(6).

  3. Rosticceria: pizzette di pasta alla napoletana.

    Prima di preparare la pastella metto sul fuoco l’olio e mentre arriverà alla temperatura giusta noi ci occuperemo di preparala con dell’acqua della farina e un uovo intero, appena l’olio e pronto intingeremo nella pastella una alla volta i nostri pezzi di pasta(7) che cuoceremo nell’olio velocemente(8). Bene..!! Siamo arrivati alla fine e ora le nostre pizzette di pasta alla napoletana sono pronte per essere gustate(9).

  4. Rosticceria: pizzette di pasta alla napoletana.

    Troppo buone e troppo saporite. Buon Appetito e alla prossima ricetta.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.