Spaghetti al mio pesto di basilico.

Spaghetti al mio pesto di basilico.

E sempre bene specificare quando si tratta di pesto al basilico.

I cultori di questa specialità non ne abbiano a male , ma parlo della mia ricetta personale quest’oggi.

Sicuramente mi tirerò dietro qualche lamentela, ma oltre a chiamarlo “pesto” non potevo visto il tempo dedicato al “pestaggio” (nel senso buono) del basilico. In questa versione che propongo non vi è formaggio (ottimo se si consuma subito) per un semplice motivo, il pesto o ne fai abbondante e non lo usi subito perde di sapore e pertanto la sorpresa freschezza vie a mancare, utilizzando invece il formaggio nel momento che andremo a riutilizzarlo lo renderemo di nuovo bello fresco (di frigorifero) e con il gusto perfetto.

Oggi in tempo in cui dobbiamo tirare un po la corda al borsellino ho utilizzato le noci tostate al posto dei pinoli che sembrano essere venduti in un oreficeria, visto i costi. Insomma ho cercato di rendere il gusto sempre ottimo e renderlo un pelino piu economico.

Provare o provarlo e la cosa migliore da fare come in tutte le cose le critiche atte a migliorare questo piatto sono graditissime. .Io intanto me li pappo questi Spaghetti al mio pesto di basilico e vi rimando alle conclusioni finali a termine della ricetta.

Spaghetti al mio pesto di basilico.
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàEstate

Ingredienti

Per il pesto al basilico alla mia maniera.

una bella quantità di foglioline di basilico
1 cucchiaino di sale grosso
2 spicchi d’aglio
del buon olio di oliva
70 g di nocciole tostate e ridotte in granella

Per gli spaghetti

350 g di spaghettone napoletano
60 g di formaggio parmigiano
q.b. di sale

Strumenti

Passaggi

Spaghetti al mio pesto di basilico.

Per questo pesto al basilico molto personale ho utilizzato granenna di nocciole tostate, dell’aglio e del buon basilico napoletano, ovviamente l’olio quello buono e un pizzico di sale grosso (01) poi pestiamolo nel senso buono fino a farlo diventare una poltiglia e aggiungiamo se occorre altro olio (02). Da qui a preparare gli spaghetti cei vuole poco, mettiamo a bollire l’acqua sul fuoco (se siete capaci 🙂 🙂 🙂 )in unq capace pentola , poi una volta cotto, tenete sempre un po di acqua di cottura a parte li condirete con il pesto e una generosa manciata di parmigiano grattugiato (03).

Spaghetti al mio pesto di basilico.

Pesto al basilico fenomenale, bello sentire il sapore delle nocciole tostate che con i suoi oli essenziali insaporisco con gentilezza e tanto profumo questo pesto che si arricchisce al momento di servire di un nuovo e fresco sapore. Buon Appetito e alla prossima ricetta.

Vi e piaciuta la mia ricetta? Allora perchè non iscriversi alla mia pagina Facebook “cucina tradizionale napoletana“. Oltre alle ricette di chiaro marchio napoletano c’è spazio anche per la cucina internazionale

Spaghetti al mio pesto di basilico.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.