Cestini di polenta ripieni con u’ tian e ragù.

Cestini di polenta ripieni con u’ tian e ragù.

“Aggia fatt u” tian “. Penso che molti di voi abbiano sentito questa frase, mia mamma lo diceva spesso quando parlava con le sue amiche la domenica. Ma cos’era “u’ tiano”? L parola deriva dal greco teganon.. Ma dalle nostre parti e il tegame di coccio piccolo da non confondere con quello piu grande che chiamiamo a’ tiana. Basta un “o” ed una “a” per avere una unità di misura tutta napoletana.

In casa mia quando si parlava ” ro tiano” era sempre riferito al sugo di pomodoro con dei pezzi di carne da non confondere con il piu blasonato ragù.

Il nostro era molto semplice della buona salsa di pomodoro e della carne tenerissima che cuoceva in pochissimo tempo. Oggi l’ho voluta riproporre riempendo dei cestini di polente e devo dire che e stata una una unione molto interessante.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

1 confezione di polenta istantanea
1 litro di pacipollassata di pomodoro (ricavato dal piennolo o San Marzano)
800 g di locena di vitello a pezzi
1 cipolla
abbondante basilico
1 litro e mezzo di acqua
5 cucchiai da tavola di olio di oliva
100 g di formaggio grattugiato
q.b. di sale

Strumenti

Passaggi

Cestini di polenta ripieni con u’ tian e ragù.

In una pentola d’acciaio ho lasciato rosolare la carne nell’olio (01), meglio ancora se e di coccio. Rosaolata la carne ho aggiunto peima le cipolle (02) e dopo qualche minuto di cottura la passata di pomodoro (03).

Cestini di polenta ripieni con u' tian e ragù.

Mentre cuoce la salsa ho messo a bollire dell’acqua salata (04) a cui ho aggiunto un po alla volta la farina gialla (05), ho lasciato cuocere e poi l’ho versata negli stampini di alluminio (06).

Cestini di polenta ripieni con u' tian e ragù.

Una volta che la polenta e bella soda ed e fredda con un cucchiaino svuotiamo il centro (07) e l’horiempito del sugo con la carne (08). Li ho serviti con abbondante formaggio e foglie di basilico (09).

Cestini di polenta ripieni con u' tian e ragù.

Questa ricetta volevo pubblicarla verso l’autunno convinto che fosse piu consonoin quel periodo dove bisogna prepararci per l’inverno , ma poi ho pensato di inserirla oggi perche e troppo buona e dovete farla assolutamente. Buon Appetito e alla prossima ricetta.

Vi e piaciuta la mia ricetta? Allora perchè non iscriversi alla mia pagina Facebook “cucina tradizionale napoletana“. Oltre alle ricette di chiaro marchio napoletano c’è spazio anche per la cucina internazionale

Cestini di polenta ripieni con u' tian e ragù.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.