Polpette di melanzane con sugo di pomodoro.

Polpette di melanzane con sugo di pomodoro.

Oggi avevo voglia di polpette al sugo ma non avevo carne macinata. E secondo voi non le facevo…!!!

Esco e vado nell’orto e prendo due belle melanzane. I pomodori San Marzano e passata di pomodoro non mancano mai nelle case dei napoletani non mancano mai nelle case dei napoletani. E cosi utilizzo il pelato (non e mio zio 🙂 🙂 🙂 ) San Marzano che schiaccio con le mani. E poi i profumi dell’aglio, dei semi di finocchietto e l’aglio che inondano la casa e fa venire un certo languorino.

Deliziose per davvero, una tira l’altra e ci vuole ben poco a capire che tutti aspettano la scarpetta. Vedo che ti ha messo tanta curiosità. Allora allacciatevi il grembiule e venite nella mia cucina.

Polpette di melanzane con sugo di pomodoro.
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera, Estate e Autunno

Ingredienti

2 melanzane violette
300 g di pomodori pelati San Marzano
1 spicchio d’aglio
200 g di mollica di pane raffermo
50 g di parmigiano (volendo si puo mescolare con del pecorino sardo)
2 tuorli d’uovo
aromi vari (semi di finocchietto e pepe)
200 g di olio di semi per friggere
q.b. di sale

Strumenti

Passaggi

Polpette di melanzane con sugo di pomodoro.

Le nostre mamme ci hanno insegnato a prendete le melanzane e tagliarle a tocchetti grandi e lessarle 10 minuti dall’inizio del bollore (01), una volta lessate mettiamole a raffreddarsi (02), poidopo averli strizzati bene li tritiamo con il coltello (03).

Polpette di melanzane con sugo di pomodoro.

In una ciotola mettiamo le melanzane tritate e il pane raffermo ammollato nell’acqua di cottura delle melanzane (04), insaporiamo l’impasto con due tuorli d’uovo, il sale il finocchietto (05) e il formaggio grattugiato con il pepe (06).

Polpette di melanzane con sugo di pomodoro.

Impastiamo bene e teniamolo a riposto (07) mentre prepariamo il sugo con i pelati schiacciati a mano e l’aglio tagliato finemente, aggiungendo alla fine un cucchiaino di zucchero (08). Ora prepariamo le polpette prendendo un mucchietto d’impasto lo appallottoliamo e lo schiacciamo un po, tipo ottenere dei dischi (09).

Sul fuoco intanto avremo messo anche a scaldare l’olioe una volta che arriva a 160° friggeremo le nostre polpette (10), una volta cotte le asciugheremo dall’olio eccessivo su della carta assorbente (11) e li serviremo disponendole nel piatto con una copertura di salsa e basilico (12).

Deliziose per davvero, una tira l’altra e ci vuole ben poco a capire che tutti aspettano la scarpetta. Buon Appetito e alla prossima ricetta.

Vi e piaciuta la mia ricetta? Allora perchè non iscriversi alla mia pagina Facebook “cucina tradizionale napoletana“. Oltre alle ricette di chiaro marchio napoletano c’è spazio anche per la cucina internazionale

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.