Pollo con le taccole in guazzetto piccante.

Pollo con le taccole in guazzetto piccante.

Nel mio blog anche se cerco di mettere un po di tutto noterete che molti sono i primi piatti. Forse il motivo e
da ricercare nelle vecchie abitudini di una volta dove si privileggiava il piatto unico.

Sapete…!!! Non molto tempo fa il secondo piatto non era per tutti, la carne, il pesce capitava di vederlo sulle tavole solo in occasioni importanti o alle feste di Natale e Pasqua.


Oggi per fortuna non e più cosi ma nonostante ciò io continuo a mangiare una portata al giorno alternando il primo e il secondo ovviamente non tralasciando una buona colazione che e fondamentale per il prosieguo della giornata.


Preparare il primo e molto piu facile si ha una miriade di alternative invece per i secondi bisogna sempre avere idee creative per non creare il solito piatto e questo del Pollo con le taccole in guazzetto piccante. Lascerà a bocca aperta i vostri commensali.


E un piatto fresco di stagione e anche molto veloce nella realizzazione. Procuratevi del buon pane casareccio perche qui e di regola la scarpetta.

Pollo con le taccole in guazzetto piccante.
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 gdi pollo (va bene la coscia, sovra coscia, il petto.)
  • 450 gdi taccole
  • spezie (1 cucchiaio di curry, 1 cucchiaino di curcuma)
  • 350 gdi polpa di pomodoro cuore di bue (ottimo anche i pomodori del piennolo del Vesuvio)
  • olio di oliva (4 cucchiai per il soffritto e 2 cucchiai per l’emulsione)
  • 2 spicchid’aglio
  • 1limone
  • q.b.di sale
  • 1 pizzicodi timo

Preparazione

  1. Per questa ricetta Pollo con le taccole in guazzetto piccante. Ho lavato e sbollentato le taccole per qualche minuto cercando di rimanerle al dente , poi dopo che le ho fatte intiepidire le ho emulsionate con 2 cucchiai di olio di oliva, 1 cucchiaio di curry e metto cucchiaio di curcuma insieme a del succo di limone (01) Poi ho preparato i pomodori tagliati a pezzi (02) e la stessa cosa ho fatto con il pollo (03).

  2. In una capiente padella a bordi alti ho messo l’olio con gli spicchi d’aglio (04). Quando l’aglio e bello quasi dorato aggiungo i pezzi di pollo (05) e li lascio rosolare bene da entrambi i lati (06).

  3. Pollo con le taccole in guazzetto piccante.

    Unisco le taccole emulsionate in precedenza (07) e dopo qualche minuto anche i pomodori (08) e lascio cuocere aggiustando di sale e cercando di non fare asciugare molto il sugo. Servo con una spolverata di timo (09).

  4. Pollo con le taccole in guazzetto piccante.

    Un bel piatto che si presenta da solo senza tante elaborazioni e poi come dicevo prima segue la stagionalità di alcuni ingredienti. Buon Appetito e alla prossima ricetta.

    Vi e piaciuta la mia ricetta? Allora perche non iscriversi alla mia pagina Facebook “cucina tradizionale napoletana“. Oltre alle ricette di chiaro marchio napoletano c’è spazio anche per la cucina internazionale

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.