Pasta “ammischiata” con le lenticchie.

Pasta “ammischiata” con le lenticchie.

Napoli e sempre Napoli con la sua cucina veloce e saporita.

Nella cucina napoletana e nella dieta mediterranea i legumi sono molto utilizzati e le lenticchie occupano il posto d’onore per le sue virtù benefiche, essi infatti sono ricche di ferro, fosforo e vitamine del gruppo B.

Con le lenticchie poi ho un rapporto molto particolare, e stato il mio primo piatto che ho realizzato a 9 anni sul fuoco a legna per gli amici. Da allora non mi sono mai discostato molto da quella nostra e tradizionale ricetta. Pensavo che non si potesse andare oltre in termini di miglioramento. Poi un giorno per caso avviene il !”miracolo”.

Nata per accorciare i tempi e risparmiare…. Risparmiare…??? Di questi tempi con il gas alle stelle bisogna anche tenere sotto controllo la spesa familiare

Questa variabile non ha fatto altro che migliorare e dando al piatto un sapore unico non aggiungo altro, il resto lo scoprirete quando la replicherete. Aggiungo solo che questa ricetta di oggi e diventata la piu richiesta.

Questa e tante altre ricette vi aspettano sul blog, per un’accesso più veloce cliccate qui HOME.

Pasta "ammischiata" con le lenticchie.
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

350 g pasta mista
300 g di lenticchie lessate
75 g di speck
2 spicchi d’aglio
4 cucchiai di olio di oliva
50 g parmigiano, grana o pecorino e indifferente
q.b. di sale

Strumenti

Passaggi

Pasta “ammischiata” con le lenticchie.

In una padella a bordi alti lasciamo colorire l’aglio con lo speck tagliato a pezzi piccoli (01). Mentre il tutto e sul fuoco ci prepariamo la pasta che andremo ad utilizzare (02). L’aglio dovrà essere di un bel colore biondo (03), questo per far si che sprigioni un’aroma intenso e che darà al piatto un sapore inconfondibile.

Pasta "ammischiata" con le lenticchie.

Aggiungiamo le lenticchie (04) e un po del suo liquido di cottura e portiamolo a ebollizione, a questo punto caliamo anche la pasta (05) e lasciamola cuocere, se occorre aggiungiamo altra acqua di cottura delle lenticchie. Una volta che la pasta come si dice a napoli e “bell’azzecosa”, aggiustiamo di sale e serviamo con una spolverata di formaggio (06).

Pasta "ammischiata" con le lenticchie.

Il primo amore non si scorda mai e nel tempo migliora come il buon vino. Buon Appetito e alla prossima ricetta.

Vi e piaciuta la mia ricetta? Allora perchè non iscriversi alla mia pagina Facebook “cucina tradizionale napoletana“. Oltre alle ricette di chiaro marchio napoletano c’è spazio anche per la cucina internazionale

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.