Crea sito

Melanzane a funghetto alias mulignan a fungetiello.

Melanzane a funghetto alias mulignan a fungetiello.

La melanzana credo che sia l’ortaggio più amato dai napoletani, tante sono le ricette importanti realizzate con questo ingrediente. E queste “mulignan a fungetiello” sono una delle tante cose buone che voglio proporvi oggi.

E il classico contorno che si sposa divinamente con la carne, ma al contempo puo anche essere utilizzato per condire la pasta( a breve la ricetta delle farfalle, melanzane e tonno). In molti mi hanno chiesto del perche si chiamano “a fungetiello”. Io sapevo che derivava dal taglio a cubetti e invece proprio l’altro giorno nel rifare questo piatto ho scoperto che deriva dal sapore quasi simile ai funghi quando si friggono fino a farle diventare croccanti. Invece gli arabi chiamavano la melanzana ” mela non sana” visto che non si poteva mangiare cruda.


Seguite la preparazione passo passo delle Melanzane a funghetto alias mulignan a fungetiello. E scoprirete la bontà di quest’ortaggio che va bene anche ai vegani.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 800 gMelanzane ovali nere
  • 250 gPomodori da sugo del Vesuvio
  • 1 pizzicoSemi di finocchietto
  • 2 spicchiAglio
  • 2 cucchiaiOlio di oliva
  • 500 gOlio di semi di arachide (per friggere i cubetti di melanzane)
  • q.b.Sale
  • 1 mazzettoBasilico
  • q.b.Olive nere
  • q.b.Capperi sotto sale

Preparazione

  1. Melanzane a funghetto alias mulignan a fungetiello.

    Dopo avere lavato e asciugato le melanzante le taglio a dadini non troppo piccoli (01). Fatto questo li metto per qualche ora in uno scolapasta con un po di sale e pressati con un recipiente colmo d’acqua per fare perdere il sapore amarognolo (02). Trascorso questo tempo li tolgo dalla scolapasta (03).

  2. Melanzane a funghetto alias mulignan a fungetiello.

    Asciugo bene (04) e li lascio su un canovaccio fino a che l’olio messo sul fuoco non arrivi a 160°. Verso una manciata di melanzane (05) e li lascio friggere poco alla volta fino a che non diventano quasi croccanti e che abbiano preso un buon colore (06).

  3. Melanzane a funghetto alias mulignan a fungetiello.

    In una padella aggiungo l’olio e lascio soffriggere l’aglio con i semi di finocchietto (07), aggiungo poi i pomodori le olive e i capperi con qualche fogliolina di basilico (08). Lascio cuocere per qualche minuto e termino la cottura facendo insaporire le melanzane che ho aggiunto insieme ad altre delle foglie di basilico (09). Quando tutto e pronto e ancora caldo unisco il resto del basilico.

  4. Come avete potuto costatare e un piatto veloce da fare e visto che e anche piu buono freddo si presta benissimo ad essere preparato prima. Buon Appetito e alla prossima ricetta.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.