Fusilli napoletani con il tonno.

Fusilli napoletani con il tonno.


Piatto decisamente da rifare quello che vi propongo oggi. Avevo in mente già da un bel po questo piatto con i fusilli napoletani e appena ho avuto l’occasione l’ho preparato con il filetti di tonno quello in vetro che sono decisamente di una qualità eccelsa.
Un buon piatto gustoso e profumato lo diventa se si usano ingredienti di qualità. In questo poi c’è tutta l’eccellenza Campana, incominciando dalla farina per i fusilli, i pomodori del Vesuvio, la cipolla di Montoro e per chiudere con il tonno.


Non scriviamo nulla di sbagliato quando diciamo che la pasta e di chiara connotazione araba. Essi già lavoravano questa pasta con un tipo di canna chiamata “busa” e questi nomi li ritroviamo in Sicilia e Sardegna con i nomi di busiata e busa per descrivere questa tipologia di pasta. Nel 400 si usava ancora la canna che viene poi soppiantata dal piu comodo “ferretto”. Questo tipo di pasta e molto amato al Sud e in molte Regioni la si conosce con nomi diversi: Zufolitti, strangolapreti, fischietti e lombrichelli.


La parola “fusillo” pero e di chiara origine napoletana, veniva chiamato cosi dal tipo di ferretto quadrato utilizzato, arnese che le brave massaio commissionavano al fabbro. Oggi invece non manca la fantasia e si utilizza anche i ferretti per fare la calza e le bacchette degli ombrelli dismessi .


Di solito i fusilli si accompagnano nella tradizione napoletana alla salsa di pomodoro, ma questa volta ho preparato i Fusilli napoletani con il tonno. Un connubio perfetto .
Di solito i fusilli si accompagnano nella tradizione napoletana alla salsa di pomodoro, ma questa volta ho preparato i Fusilli napoletani con il tonno. Un connubio perfetto .

Fusilli napoletani con il tonno.
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 gdi filetti di tonno sott’olio
  • 1cipolla ramata di Montuoro
  • 500 gdi pomodorini del Vesuvio
  • 4 cucchiaidi olio d’oliva
  • 1 ciuffodi basilico

Per la pasta:

  • 350 gdi farina 00
  • 3uova
  • 2 cucchiaidi olio di oliva
  • q.b.di sale.

Preparazione

  1. Per questo piatto dei Fusilli napoletani con il tonno. Incomincio con il setacciare la farina e aggiungere il sale e le uova (01).Lo lavoriamo per circa 10 minuti e lo mettiamo a riposare per mezz’ora (02) coperto con un canovaccio. Trascorso il tempo indicato stendiamo la pasta con uno spessore di mezzo centimetro (03).

  2. Aiutandomi con un coltello taglio l’impasto in strisce di mezzo cm di larghezza (04) e poi di nuovo per dividerli a metà (05).. Poi li stendiamo con il palmo della mano in tanti filoncini che arrotoleremo con il tradizionale “ferretto” (06).

  3. Una volta realizzati tuttii fusilli (07) mettiamo la pentola per cuocere la pasta sul fuoco colma d’acqua. In una padella capiente faccio soffriggere la cipolla (08) e poi i pomodori (09).

  4. L’acqua bolle (10), calo i fusilli e li faccio cuocere (11) , nel frattempo preparo il tonno e il basilico (12).

  5. Fusilli napoletani con il tonno.

    Aggiungo i fusilli che ormai sono cotti al sughetto di pomodoro (13) e li faccio mantecare bene, poi aggiungo il basilico spezzettato con le mani e il tonno sminuzzato (14). Servo il tutto ancora caldissimo (15).

  6. Fusilli napoletani con il tonno.

    Che aggiungere di piu a questo stupendo piatto. Buon Appetito e alla prossima ricetta.

    Vi e piaciuta la mia ricetta? Allora perche non iscriversi alla mia pagina Facebook “cucina tradizionale napoletana“. Oltre alle ricette di chiaro marchio napoletano c’è spazio anche per la cucina internazionale

    – / 5

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.