Crea sito

Clafouti alle ciliegie nere.

Clafouti alle ciliegie nere.

Il dolce che vado a presentarvi e un classico della cucina Francese. Il Clafouti o Clafoutis e un dolce cotto al forno, per certi versi somiglia all’impasto per le creps, Il dolce nasce a Limosino e si diffonde in tutta la Francia nel XIX secolo.  Nella versione originale le ciliegie non andavano snocciolate , in questa maniera il succo non fuoriusciva e il sapore era molto più aromatizzato. Il Clafouti alle ciliegie nere era il piatto povero che i contadini usavano portare con loro nelle lunghe giornate nei campi.

Oggi la ripropongo aggiungendo un’ingrediente nuovo. Il dolce può essere realizzato con diversi tipi di frutta e a Limosino città natale del dolce la fanno anche nella versione salata….

Clafouti alle ciligie nere.
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 45 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 250 g Ciliegie nere
  • 50 g Farina
  • 50 g Zucchero
  • 100 ml Latte
  • Una bustine Zucchero vanigliato
  • Un pizzichi Cannella in polvere
  • Un bicchierini Liquore strega
  • q.b. Zucchero a velo

Preparazione

  1. Clafouti alle ciligie nere.

    Inizio con il lavare le ciliegie che metto poi da parte(1). In una ciotola monto lo zucchero con le uova(2), quando e bello montato aggiungo un bicchiere di latte(3).

  2. Clafouti alle ciligie nere.

    Verso ora un bicchierino di liquore strega(4), poi mischio una busta di zucchero vanigliato alla farina(5), che setaccio aggiungendola  all’impasto (6).

  3. Clafouti alle ciligie nere.

    Imburro una teglia e al posto della farina uso lo zucchero (7), aggiungo le ciliegie snocciolate  e una spolverata di cannella (8), ricopro ora tutto con l’impasto e inforno a 180° per circa 45 minuti.  Servo il dolce con una bella spolverata di zucchero a velo (9).

  4. Clafouti alle ciligie nere.

    Delizioso questo dolce, sembra di mangiare tante creps sovrapposte, e piaciuto tantissimo e poi non e tanto dolce grazie al gusto un pò acre delle ciliegie..Che dire…!!!! Buon Appetito e alla prossima ricetta. 

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.