Bocconcini di tacchino speziati.

Bocconcini di tacchino speziati.

Il tacchino e originario del Messico e nord America. Importati in Spagna dopo la scoperta delle Americhe si sono diffusi in tutta Europa. Il tacchino fa parte insieme al coniglio e al pollo della famiglia delle carni bianche, un tipo di carne con molte proteine nobili e un basso contenuto di grassi. Questo lo rende molto digeribile e povero di colesterolo. Ottimo per chi fa una dieta e per gli sportivi essendo ricca di aminoadici utile al metabolismo dei muscoli e allo smaltimento delle tossine.

Oggi la mia ricetta dei Bocconcini di tacchino speziati parla orientale per le tante spezie usate, un piatto velocissimo se non fosse per le quattro ore di marinatura… Ma vale la pena aspettare credetemi.

Bocconcini di tacchino speziati.
  • Preparazione: 5 ( 4 ore di marinatura) Minuti
  • Cottura: 35 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Cosce di tacchino 600 g
  • Yogurt greco 150 g
  • Zenzero in polvere Un pizzichi
  • Finocchietto selvatico Un pizzichi
  • Aneto Un pizzichi
  • Noce moscata Un pizzichi
  • Paprika dolce Un pizzichi
  • Chili Un pizzichi
  • Aglio Uno spicchi
  • Olio di semi di girasole 3 cucchiai
  • Chiodi di garofano macinati Un pizzichi
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Bocconcini di tacchino speziati.

    Oggi vi propongo un piatto molto saporito e ricco di spezie(1). Ho disossato  le cosce di tacchino e la carne l’ho tagliata in pezzi non troppo piccoli(2). In una ciotola capiente ho messo i pezzi di tacchino e tutte le spezie(3).

  2. Bocconcini di tacchino speziati.

    L’ho mischiato bene(4) e lo lascio marinare per circa quattro ore un frigo. Trascorso il tempo di marinatura, fodero con della carta da forno una teglia, dispongo i pezzi di tacchino(5) e inforno a 200° per circa 30 minuti, una volta cotti servo i bocconcini di tacchino speziati con dell’insalata(6), ma va bene anche delle verdurine grigliate.

  3. Bocconcini di tacchino speziati.

    Un piatto molto gustoso e profumato dovete provarlo assolutamente, auguro a tutti voi che seguite il blog Buon Appettito e alla prossima ricetta.

Note

Precedente Uova in purgatorio (uov' 'mpriatorio). Successivo Castagne lesse alla napoletana.

Lascia un commento