Crea sito

TAGLIATELLE AL SUGO DI FUNGHI PORCINI

fatte rigorosamente a casa, le mie tagliatelle al sugo di funghi porcini,  sono ottime, saporite, si possono anche far la sera prima e lasciare ad asciugare fino la mattina seguente, quando farete il sugo e cucinerete il tutto. Sono  impegnative, si, ma ne vale la pena, io da quando ho comprato la planetaria le faccio molto spesso, prima, che dovevo impastare a mano, magari le facevo 1 volta al mese, ma adesso..

tagliatelle al sugo di funghi porcini

TAGLIATELLE AL SUGO DI FUNGHI PORCINI

INGREDIENTI: per le tagliatelle home made (4 persone)

4 uova
400 g di farina di grano duro
2 cucchiai d’olio extra vergine d’oliva
1 pizzico di sale

INGREDIENTI: per il sugo ai funghi porcini

200 g di funghi champignon freschi
1 manciata di funghi porcini secchi
4 rametti di prezzemolo
1 scalogno
3 cucchiaio di olio extravergine di oliva
100 ml di vino bianco secco
Sale, Brodo vegetale, q.b.
Pepe nero macinato al momento

Se volete seguirmi su Facebook, sono QUI

 

 

PREPARAZIONE: per la pasta al uovo 

Mettere nel robot da cucina (se l’avete), oppure nella planetaria,  oppure a fontana sul piano lavoro, la farina, fare un buco in mezzo e rompere le 4 uova, aggiungere il pizzico di sale e l’olio evo, ed impastare alla massima velocità, oppure iniziate a mescolare prima con una forchetta, e poi con le mani, fino ad avere un composto piuttosto duro, omogeneo e non appiccicoso, avvolgete nella pellicola e ponete in frigo a riposare per 30 minuti.

Quindi, tirate fuori dal frigo, e procedete con il mattarello a lavorare l’impasto, tirando abbastanza sottile, (oppure con la macchinetta), dopodiché,  arrotolate su se stessa e tagliate le tagliatelle secondo i propri gusti, a casa mia di solito si fanno abbastanza grosse, trattiene meglio il sugo.

 

PREPARAZIONE: del sugo e cottura della pasta

Togliere dai funghi la radichetta terrosa, quindi sciacquarli brevemente sotto acqua fresca corrente per eliminare i residui di terra. Affettarli o tagliarli a cubetti.

Mettete in una ciotola i funghi porcini secchi con del brodo vegetale caldo, e lasciateli in ammollo per 20 minuti.

Lavare il prezzemolo, selezionarne le foglie e tritarle finemente con la mezzaluna su un tagliere. Spellare lo scalogno e tritalo finemente.

Mettere in una padella l’olio, lo scalogno tritato e portarla sul fuoco. Farlo rosolare dolcemente fintanto che non si sarà ben dorato, quindi unire i funghi, farli insaporire per due minuti, quindi bagnare con il vino bianco. Far cuocere per un paio di minuti a fiamma vivace, unire un pizzico di sale, un cucchiaino di prezzemolo tritato,  aggiungere i funghi porcini secchi, ormai ammollati, e strizzati, coprire e far cuocere per 10-15 minuti. A cottura ultimata dei funghi, aggiungete altro olio extravergine di oliva, e frullate una parte del sugo, cosi avrete sia i pezzetti grossi, che la crema che avvolgerà la vostra pasta.

Lessare le tagliatelle in abbondante acqua salata e, poco prima di scolarle, aggiungere mezzo mestolo di acqua di cottura nella padella del condimento, quindi accendere il fuoco ed unire altro prezzemolo tritato.

Saltare le tagliatelle scolate a fiamma vivace nella padella del condimento per qualche minuto, girando di frequente. E…

BUON APPETITO con le

TAGLIATELLE AL SUGO DI FUNGHI PORCINI

Pubblicato da Non solo le torte di Anna

Io amo cucinare, condividere con tutti i miei esperimenti in cucina, cucino sopratutto per la mia famiglia stando attenta a cose genuine, senza conservanti, mi piace la cucina semplice, quella regionale di solito rivisitata con prodotti di stagione, spero piaccia anche a voi quello che cucino !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.