ROTOLO DI VITELLO FARCITO

Il rotolo  di vitello farcito secondo piatto  veloce da fare e molto scenografico.. Provatelo!!! Avrete bisogno di un maschio capace di mettere il rotolo dentro la rette però! !! comunque e un piatto saporito, che si presta a essere mangiato anche freddo, tagliato a fette sottili accompagnato di una buona insalata, oppure semplicemente con delle patate bollite..

 

rotolo di vitello farcito

Rotolo di vitello farcito

INGREDIENTI: per 4 persone

1 chilo di pancia di vitello (anche quella già arrotolata dentro la rete va bene)
½ peperone rosso
½ peperone giallo
1 carota
1 cipolla
q.b. sale e pepe

2 cucchiai di olio extravergine di oliva
Erbe aromatiche a piacere

Se volete seguirmi su Facebook, sono QUI

 

PREPARAZIONE:

Per prima cosa pulite i peperoni, tagliateli a strisce più o meno di 2 centimetri, affettate sottile la carota, e tagliate la cipolla a pezzetti piccoli.

Aprite la carne, se dentro la rete, non buttatela, salate, pepate, cercate di aprire ulteriormente il rotolo facendo in modo che risulti molto più sottile, sovrapponendo i pezzi per formare un rettangolo,  aromatizzate con le erbe, e adagiate una striscia di peperone, una di carota e cosi via fino a coprire la carne, salate un pochino ancora, e chiudete a mo’ di salame.

Se c’è il marito fatevi aiutare per rimettere la carne dentro la rete, uno la apre e l’altro la infila dentro, oppure, legatela con dello spago da cucina, facendo dei giri ben stretti e dei nodi, in modo che non perda la forma durante la cottura.

Mettetela ora in teglia da forno, coperta con carta forno,  irrorate con un filo di olio extravergine di oliva,  ancora erbe, e cuocete in forno caldo a 200° per 50 minuti circa.

Se l’avete misurate l’interno con il termometro e quando avrà raggiunto y 70°, sarà cotta al punto giusto, se piace al sangue allora i gradi saranno 65 e….

BUON APPETITO!!! con il ROTOLO DI VITELLO FARCITO !!!

Precedente CALZONI POLLO E PEPERONI (empanadas) Successivo Coniglio arrosto

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.