Crea sito

Marmellata di arance a pezzettoni

La marmellata di arance a noi piace moltissimo, io seguo la ricetta di mia nonna, non tanto laboriosa ma molto buona anche se un po amara, a me piace cosi, a pezzettoni, voi potete frullarla per avere una marmellata più fine e spalmabile, io la mangio con i formaggi ed  è buonissima a pezzettoni, credetemi!!

Vi lascio la mia PAGINA FACEBOOK se volete vedere ogni giorno la mia nuova ricetta basta lasciare un mi piace, grazie!!

marmellata di arance
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 1 kg
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 2 kg Arance (biologiche)
  • 1 kg Zucchero di canna
  • 1 Limone (Solo il succo)

Preparazione

  1. Per preparare la marmellata di arance con la buccia dovete innanzitutto lavarle e asciugarle molto bene quindi togliete la buccia con un coltellino prendendo solo la parte arancione, niente bianco.

    Mettetele in un contenitore pieno di acqua fredda e lasciate in ammollo per 3 o 4 ore cambiando l’acqua più volte, questo passaggio serve per eliminare l’amaro alle bucce.

  2. Nel frattempo cercate di aprire le arance eliminando i semini e parte dalla pellicina che la ricopre, tagliate la polpa a pezzettini e mettetele nella pentola con lo zucchero di canna.

  3. Una volta che le bucce sono state ad ammollo, scolatele e tritatele finemente quindi aggiungete nella pentola con arance e zucchero, aggiungete il succo dei limoni, mescolate bene e portate a cottura a fuoco basso.

  4. Quando lo zucchero comincia a sciogliersi dovete mescolare per evitare che la marmellata attacchi sul fondo dalla pentola.

  5. Dopo 30 minuti potete fare la prova del piattino per vedere se la marmellata è pronta quindi prelevate un cucchiaino di marmellata e versatela nel piattino, rovesciandolo la marmellata dovrebbe scivolare lentamente senza cadere.

    Se questo accade vuol dire che la vostra marmellata è pronta.

  6. A questo punto potete frullare con un frullatore ad immersione la vostra marmellata per renderla più cremosa, oppure lasciarla cosi a pezzettoni.

  7. Subito dopo aver spento il fuoco, riempite i vasetti sterilizzati con la vostra marmellata fino 1 cm del bordo, chiudete con i tappi e capovolgete la vostra marmellata di arance fino a completo raffreddamento.

  8. Per controllare se il vasetto ha fatto il vuoto che permette di conservare la marmellata di arance per 1 anno circa una volta freddo capovolgete e schiacciate il tappo, se non fa nessun rumore il sottovuoto si è fatto senza problemi.

  9. Invece se il tappo fa rumore vuol dire che non ha fatto il sottovuoto allora meglio metterli a bollire in una pentola capiente coperti di acqua fredda, dopo 20 minuti dalla ripresa del bollore spegnete il fuoco e lasciate raffreddare la marmellata di arance dentro l’acqua e..

    BUON APPETITO

Consiglio

Ce chi fa la marmellata solo con le bucce e succo di arancia, ce chi invece mette solo polpa di arance ma aggiunge delle mele per dare corposità, ce chi addirittura la fa senza zucchero, sono tutte ricette che proverò  a breve visto che siamo in pieno periodo di arance. QUI e QUI trovate altre marmellate. Se invece volete vedere altre ricette TORNA IN HOME 

Pubblicato da Non solo le torte di Anna

Io amo cucinare, condividere con tutti i miei esperimenti in cucina, cucino sopratutto per la mia famiglia stando attenta a cose genuine, senza conservanti, mi piace la cucina semplice, quella regionale di solito rivisitata con prodotti di stagione, spero piaccia anche a voi quello che cucino !!!

2 Risposte a “Marmellata di arance a pezzettoni”

  1. Chiedo scusa ma dalla ricetta non è chiaro se tra gli ingredienti c’è il succo di un limone o di un kg di limoni.Potrei saperlo per favore?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.