FRITTELLE DI CAVOLO NERO

Le frittelle di cavolo nero questa volta con patate sono facilissime e molto gustose, il cavolo nero si sa in inverno va utilizzato in tantissime preparazione, dalle zuppe alle frittate, io lo adoro, il suo colore azzurro scuro quasi grigio, il suo sapore leggermente dolciastro si sposa benissimo con le uova e anche con le patate, per questo motivo ho deciso di fare le frittelle di cavolo nero con le patate anche se ne ho aggiunto solo una vi garantisco che dona morbidezza al tutto.

Queste frittelle di cavolo nero sono ottime se vi avanza del cavolo nero cotto in precedenza e non sapete cosa farci, ecco le frittelle con cavolo, vi avanza magari anche del riso bollito? invece di aggiungere una patata aggiungeteci il riso bollito e vedrete che delizia.

Insomma, le possibilità per fare delle favolose frittelle o crocchette di cavolo nero sono tantissime, aprite il frigo e sbizzarritevi.

Vi lascio le frittatine di cavolo nero da fare al forno, il cavolo nero con patate leggermente piccante e la zuppa toscana con cavolo nero, il mio confort food preferito.

Andiamo a scoprire subito dopo la foto come sempre come si preparano queste frittelle vegetariane di cavolo nero!!

Vi lascio la mia PAGINA FACEBOOK se volete essere aggiornati ogni giorno con la mia ricetta nuova basta lasciare un mi piace. Su INSTAGRAM o anche su PINTEREST trovate tutte le mie ricette. Potete anche iscrivervi al nostro canale YOUTUBE per vedere i nostri video

frittelle di cavolo nero
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti frittelle di cavolo nero

400 g cavolo nero (al netto degli scarti )
1 patata (media)
1 uovo
40 g parmigiano grattugiato
2 cucchiai farina
2 pizzichi sale
100 ml acqua (peso indicativo)

Preparazione frittelle di cavolo nero

Per preparare le frittelle di cavolo per prima cosa eliminate la costa centrale al cavolo nero, lavatelo e fatelo cuocere in una pentola colma di acqua per almeno 15 minuti.

Scolatelo e strizzatelo, cuocete la patata al vapore o bollita fino che risulta ben cotta quindi riducetela in purea.

Tritate ora il cavolo nero e mescolatelo con la purea di patate, aggiungete la farina, l’uovo, il parmigiano e mescolate.

Salate e aggiungete quanto basta di acqua per rendere il tutto morbido da farlo scivolare con il cucchiaio nell’olio.

Dovete ottenere una pastella densa e appiccicosa che scivoli appunto dal cucchiaio quindi scaldate l’olio per friggere a 170°.

Prendete piccole porzioni di impasto con un cucchiaio e aiutandovi con un altro cucchiaio bagnato fate scivolare nell’olio.

Cuocete poche frittelle per volta girandole dopo 4 o 5 minuti per farle dorare da tutti i lati.

Scolatele su carta assorbente per farli perdere l’unto in eccesso e portatele a tavola ancora caldissime.

Come si conservano le frittelle di cavolo

Potete conservarle in frigorifero chiuse in un contenitore ermetico per 2 giorni.

Varianti alle crocchette di cavolo

Se avete del riso avanzato o anche dell’orzo sostituite la patata con il riso e procedete come da ricetta.

Altre ricette

Se volete vedere altro tipo di ricette potete tornare in HOME.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Non solo le torte di Anna

Io amo cucinare, condividere con tutti i miei esperimenti in cucina, cucino sopratutto per la mia famiglia stando attenta a cose genuine, senza conservanti, mi piace la cucina semplice, quella regionale di solito rivisitata con prodotti di stagione, spero piaccia anche a voi quello che cucino !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.