Crea sito

Come pulire e conservare il prezzemolo

Vi sarete chiesto più volte come pulire e conservare il prezzemolo fresco quando ne avete a disposizione una quantità enormi sia donata da un vicino che ha l’orto, sia che lo coltivate a casa su un vaso o sia che avete acquistato più del dovuto, vero? ebbene io oggi vi suggerisco come pulirlo e conservarlo fresco, essiccato o congelato per averlo a disposizione come appena raccolto visto che il prezzemolo è la erba aromatica più utilizzata in cucina, ci sta bene con il pollo, con il pesce, con la carne e anche su tantissimi primi piatti o per guarnire le insalate.
Andiamo a scoprire come pulire e conservare il prezzemolo subito dopo la foto come sempre!!
Vi lascio la mia PAGINA FACEBOOK se volete essere aggiornati ogni giorno con la mia ricetta nuova basta lasciare un mi piace. Su INSTAGRAM o anche su PINTEREST trovate tutte le mie ricette.
Questo articolo contiene link sponsorizzati

come pulire e conservare il prezzemolo
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Porzioni400 grammi
  • CucinaItaliana

Ingredienti come pulire e conservare il prezzemolo

  • 400 gprezzemolo

Strumenti

Io ho usato QUESTA CENTRIFUGA per insalata che puoi acquistare direttamente da qui.
  • Sacchetto di plastica
  • Contenitore (con coperchio a chiusura ermetica)
  • Centrifuga

Come pulire e conservare il prezzemolo

  1. Scegli del prezzemolo che abbia le foglie integre, verdi brillante e prive di macchie quindi stacca le foglioline con una piccola parte di gambo scartando il resto.

  2. Lava molto bene il prezzemolo dentro una bacinella con dell’acqua fredda e 1 pizzico di bicarbonato per eliminare la terra ed eventuali parti ammaccate, sciacqua abbondantemente.

  3. Asciuga il prezzemolo con una centrifuga per insalate oppure puoi sistemarlo ben disteso su un canovaccio pulito, coprire con della carta assorbente e lasciarlo 30 minuti.

  4. A questo punto puoi decidere se tritare il prezzemolo o lasciare le foglie intere, se vuoi essiccarlo nel forno a microonde ti conviene lasciare le foglie intere altrimenti puoi tritarlo.

Come essiccare il prezzemolo

  1. Il prezzemolo può essere essiccato nel forno a microonde semplicemente disponi le foglioline di prezzemolo senza sovrapporle su un foglio di carta assorbente, copri con un altro foglio e inserisci nel forno a microonde.

  2. Imposta la massima potenza, nel mio caso 750 w e fa andare il microonde a scatti di 30 secondi, controlla se ancora umido essicca per altri 30 secondi.

  3. Disponi il prezzemolo essiccato (che ora si rompe se lo prendi tra le mani) in barattoli di vetro a chiusura ermetica e tienili in dispensa.

Come congelare il prezzemolo

  1. Per congelare il prezzemolo dopo averlo lavato e asciugato puoi tritarlo o lasciare le foglie intere, puoi mettere le foglie su un vassoio e congelare per 1 ora dopodiché raccogli il prezzemolo congelato in un sacchetto per freezer oppure in contenitori a chiusura ermetica e riponi in frigorifero.

  2. Altro metodo che io uso spesso per congelare il prezzemolo dopo averlo tritato riempio a metà gli stampi per il ghiaccio con il prezzemolo, copri a filo con del olio extra vergine di oliva e metto in freezer per 2 ore.

  3. A questo punto puoi togliere i cubetti di prezzemolo e porli in un sacchetto per freezer, si conserva per 12 mesi.

  4. Puoi essiccare il prezzemolo anche all’aria con tutto il gambo, dopo averlo lavato e asciugato lega con uno spago un mazzo di prezzemolo non tanto grande quindi mettilo dentro un sacchetto di carta e appendilo in un luogo asciutto e possibilmente con ricambio di aria, puoi farlo sia dentro casa che sul terrazzo, importante controllare dopo un paio di giorni che non si sia formata muffa tra le foglie.

Infine riccorda

  1. Il prezzemolo o qualsiasi altra erba essiccata è molto più forte di sapore e di profumo che la stessa erba fresca quindi usa una quantità minore.

  2. Il prezzemolo congelato lo puoi usare come quello fresco aggiungendolo a inizio cottura o a fine cottura senza dover scongelare che manterrà il suo colore verde acceso e il suo sapore.

  3. I cubetti di prezzemolo e olio possono essere aggiunti nelle preparazioni da cuocere ancora da congelati.

Come pulire e conservare il prezzemolo altre idee

Se sei solito a usare il prezzemolo insieme a degli spicchi di aglio tritati puoi aggiungere l’aglio tritato prima di congelare il prezzemolo sia nei sacchetti freezer senza olio che negli stampini per ghiaccio.

Altre ricette

Se vuoi vedere altro tipo di ricette puoi tornare in HOME.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Non solo le torte di Anna

Io amo cucinare, condividere con tutti i miei esperimenti in cucina, cucino sopratutto per la mia famiglia stando attenta a cose genuine, senza conservanti, mi piace la cucina semplice, quella regionale di solito rivisitata con prodotti di stagione, spero piaccia anche a voi quello che cucino !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.