Arancini di riso

Gli arancini di riso, o arancine a seconda della regione dove vengono preparate si chiamano diversamente, anche le ricette sono tante, ma questa è la versione che più assomiglia a quella originale, buonissimi a tutte le ore ed in tutte le stagioni, andiamo a scoprire la ricetta subito dopo la foto come sempre !!!

Vi ricordo la mia pagina Facebook mi farebbe piacere se mi fate visita !!

arancini di riso
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    40 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    12 pezzi
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per la finitura

  • 200 ml Acqua
  • 200 g Farina
  • q.b. Pane grattugiato
  • q.b. Olio per friggere

  • 500 g Riso vialone nano
  • 1 bustina zafferano
  • 1 pizzico Sale
  • 1 l Acqua
  • 20 g Burro
  • 80 g caciocavallo (grattugiato)

Per il ragù

  • 60 g piselli
  • 150 g Passata di pomodoro
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • q.b. Olio extravergine di oliva
  • 1/2 Cipolla
  • 1/2 bicchiere vino rosso

Preparazione

  1. Per preparare gli arancini di riso potete preparare il ragù anche in anticipo, mettete in una padella un filo di olio evo, rosolate la cipolla tagliata a pezzettini piccolissimi, aggiungete la carne macinata, lasciate insaporire qualche minuto girando con un mestolo di legno, quindi sfumate con il vino rosso,  aggiungete la passata di pomodoro, salate e portate a cottura per 15 minuti, dovete ottenere un ragù piuttosto asciutto, aggiungete i piselli freschi e finite di cuocere per altri 10 minuti.

    Cuocete il riso nell’acqua bollente salata, dopo 15 minuti di cottura quando manca poco alla fine cottura, sciogliete lo zafferano in pochissima acqua, aggiungete al riso, mescolate e finite di cuocere, dovete ottenere un riso asciutto e compatto.

    Unite al riso il burro a pezzetti ed il formaggio, mantecate ed allargate il riso in una teglia lasciandolo raffreddare per bene coperto con la pellicola per evitare che si secchi in superficie.

    Una volta che il riso sarà ben freddo, prendete una abbondante cucchiaiata, schiacciatela nel palmo della mano riempendo l’incavo con un cucchiaino di ragù e piselli, chiudete pressando bene il riso e cercate di dare la forma tipica a punta degli arancini, sistemateli man mano su della carta forno.

    Una volta preparati tutti gli arancini di riso, mescolate la farina con l’acqua per la pastella aiutandovi con una frusta a mano per evitare i grumi, quindi in un piatto sistemate il pane grattugiato, passate gli arancini di riso prima nella pastella e subito dopo nel pane grattugiato. Finito di formare tutti gli arancini scaldate abbondante olio per friggere e friggete pochi arancini per volta per il tempo necessario a farli dorare da tutte le parti, metteteli a perdere l’unto in eccesso su della carta paglia, servite caldissimi e…

    BUON APPETITO con gli arancini di riso!!!

Note

Il ripieno per gli arancini di riso può variare, ci sono arancini di riso con riso venere, ce ne sono farciti con solo prosciutto e formaggio, al ripieno di ragù potete aggiungere anche pezzettini di caciocavallo, e veramente chi più ne ha più ne fa..

QUI trovate altre RICETTE con il RISO

QUI invece trovate RICETTE di SFIZI VARI

Antipasti

Informazioni su Non solo le torte di Anna

Io amo cucinare, condividere con tutti i miei esperimenti in cucina, cucino sopratutto per la mia famiglia stando attenta a cose genuine, senza conservanti, mi piace la cucina semplice, quella regionale di solito rivisitata con prodotti di stagione, spero piaccia anche a voi quello che cucino !!!

Precedente Maccheroni ripieni al forno Successivo Torta salata con asparagi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.