Polpettone di pesce al vapore

Il polpettone è il tipico piatto del riciclo, si può farcire con qualsiasi ingrediente, ma evitare che diventi un macigno sullo stomaco, ti propongo queste versione di pesce al vapore in pentola a pressione, veloce e leggero.

polpettone di pesce al vapore
  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2-3
  • Metodo di cotturaVapore
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

2 filetti merluzzo o nasello, surgelato
1 vasetto tonno al naturale
2 cucchiai piselli
1 uovo
2 cucchiai pangrattato integrale

Strumenti

1 Pentola a pressione
1 Frullatore
1 Cestello per cottura a vapore

Passaggi

ingredienti per polpettone di pesce

Tagliare a pezzetti i tranci di nasello o merluzzo e versarli in un frullatore con il tonno, un uovo e due cucchiai di pangrattato integrale.

Frullare fino ad ottenere un composto abbastanza compatto, poi trasferirlo in una ciotola e mescolarlo con i piselli.

Stendere il polpettone su un foglio di carta forno, arrotolarlo e riporlo nel cestello della pentola a pressione per procedere con la cottura a vapore per 10 minuti dal fischio.

polpettone crudo prima di essere incartato e cotto al vapore

Terminata la cottura, togliere il polpettone dalla pentola, aprirlo dall’involucro di carta forno, affettarlo e farlo raffreddare per consumarlo freddo. Deve riposare in frigo almeno un paio d’ore.

polpettone tagliato a fette

Conservazione e consigli:

Il polpettone dura un paio di gg. in frigo, si accompagna bene con un’insalata mista e con la maionese. E’ ideale per un pic-nic estivo oppure come lunch box al lavoro.

Si possono inventare mille versioni variando il tipo di pesce, usandone solo uno oppure mixandone diversi. Anche le verdure da utilizzare al posto dei piselli sono tante, dalle carote alle zucchine, dalle olive denocciolate ai sottaceti misti.

/ 5
Grazie per aver votato!