Frittata soffice

Quando mangiamo le uova ci sembra di aver mangiato poco alla vista, ma in realtà sono molto nutrienti e proteiche, quindi non bisogna eccedere nel consumo settimanale.

Un rimedio per avere l’impressione di aver mangiato di più in termini di volume del piatto, è la frittata soffice, ovvero una frittata gonfia che si prepara montando gli albumi a neve. In questo modo il composto risulta più grande perché ha incorporato aria, e avremo la sensazione di aver mangiato un piattone!

frittata soffice
  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni1-2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

2 uova
1 sottiletta
q.b. pepe
q.b. erbe aromatiche

Strumenti

1 Frusta elettrica
1 Padella

Passaggi

tuorli e albumi separati per frittata soffice

Aprire le uova separando il tuorlo dall’albume. Montare gli albumi a neve ferma con le fruste elettriche.

Incorporare i tuorli sbattuti, girando il composto delicatamente per non smontare gli albumi.

albumi montati a neve per frittata soffice

Scaldare una padella antiaderente e versarvi il composto, e lasciar cuocere per circa 2-3 minuti a fuoco moderato.

Girare lentamente la frittata e cuocerla dall’altro lato per un ulteriore minuto.

Aggiungere la sottiletta in posizione laterale, in modo da poter chiudere a libro la frittata. Aggiungere a piacere pepe e erbe aromatiche.

Spegnere il gas dopo qualche secondo, poi lasciar sciogliere il formaggio a fuoco spento e servire la frittata ancora tiepida.

frittata soffice in padella

Conservazione e consigli

La frittata soffice va preparata e mangiata al momento, ma volendola utilizzare in un pic-nic, possiamo mangiarla fredda purché sia stata conservata in frigo, e non oltre una giornata.

Si possono fare mille personalizzazioni, aggiungendo ai tuorli sbattuti l’erba cipollina, i porri tritati, oppure le zucchine tagliate a julienne.

/ 5
Grazie per aver votato!