Baccalà mantecato express

Ecco finalmente una ricetta di pesce sul mio blog! Come al solito, si tratta di una mia rivisitazione semplificata e velocizzata del tradizionale baccalà mantecato alla veneta.

Ma secondo voi che ormai mi conoscete da un po’, potevo proporvi una ricetta senza pentola a pressione?

Innanzitutto partiamo da un trancio di baccalà già ammollato, così evitiamo i passaggi preliminari di ammollo dello stoccafisso e di dissalatura del baccalà sotto sale.

Poi per la cottura, anziché la bollitura in una pentola normale, procediamo con la cottura al vapore in pentola a pressione, in modo da abbreviare i tempi di cottura e preservare le proprietà benefiche del pesce.

baccalà mantecato
  • DifficoltàFacile
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni1-2
  • Metodo di cotturaPentola a pressione
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

100 g baccalà dissalato
1 spicchio aglio
1 cucchiaio olio extravergine d’oliva
1/2 succo di limone
q.b. pepe
q.b. erbe aromatiche
q.b. acqua

Strumenti

1 Pentola a pressione
1 Frullatore

Passaggi

baccalà già dissalato

Mettere il baccalà nel cestello della pentola a pressione con uno spicchio d’aglio per cuocerlo a vapore circa 10-15 minuti.

Trascorso questo tempo, assaggiare il baccalà per sentire se la cottura è sufficiente, altrimenti prolungarla ancora di qualche minuto. Questo dipende molto dalla consistenza del pesce, più o meno “nervoso” o morbido.

Completata la cottura, togliere eventuali lische e la pelle del baccalà, tagliarlo a pezzettini e metterlo in un frullatore con l’aglio, l’olio evo, il pepe, le erbe aromatiche e dare una prima frullata.

In base alla consistenza più o meno liquida, aggiungere eventualmente un goccio di acqua naturale e frullare nuovamente.

Il risultato finale deve essere una crema compatta che si possa facilmente spalmare su crostini, pane o polenta.

Conservazione e consigli:

La conservazione del baccalà mantecato è molto breve, massimo un giorno in frigo. Per questo vi ho indicato gli ingredienti per realizzare una monoporzione per single per uno o due pasti al massimo.

Non mettere assolutamente il sale perché il baccalà è già salato.

/ 5
Grazie per aver votato!