Peperonata in pentola a pressione elettrica

Da alcune settimane sto sperimentando varie ricette tradizionali, riadattandole per il mio nuovo acquisto, volto al risparmio energetico: la pentola a pressione elettrica.

Oggi provo a cucinare con voi la mia peperonata rivisitata, con peperoni dolci, patate parmentine, porri e cipolle.

peperonata con patate parmentine
  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura12 Minuti
  • Porzioni2-3
  • Metodo di cotturaPentola a pressione
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

8 peperoncini dolci
6 patate parmentine
1 cipolla bianca
1 porro
q.b. prezzemolo
q.b. olio di semi
q.b. pepe

Strumenti

1 Pentola a pressione

Passaggi

peperoni piccoli dolci e colorati

Affettare i peperoncini dolci in una ciotola. Privarli dei semi interni, perché sono la parte che risulta indigesta.

peperoncini dolci tagliati

Lavare accuratamente e tagliare le patate parmentine senza sbucciarle. Devono solo essere private di germogli ed eventuali residui di terra, in quanto verranno cotte con la buccia.

patate parmentine

Preparare un soffritto con olio e un trito di cipolla e porro.

Accendere la pentola a pressione elettrica sulla funzione “sautè” e rosolare 2 minuti il soffritto a coperchio aperto.

soffritto nella pentola a pressione elettrica

Mettere nella pentola i peperoni e le patate, regolare di pepe e prezzemolo a piacere, proseguendo la rosolatura per ulteriori 2 minuti.

Spegnere la funzione “sautè”, aggiungere un bicchiere di acqua nella pentola, chiudere il coperchio e impostare la funzione di cottura a pressione “faidatè” con livello pressione basso e tempo di cottura 8 minuti.

Quando la pentola a pressione elettrica avrà terminato la cottura, far uscire tutto il vapore, aprire il coperchio e verificare che la peperonata sia cotta e non sia rimasta troppo liquida.

Conservazione e consigli:

La peperonata si può conservare in frigo e riscaldare il giorno dopo.

Se la preparate senza patate, potete anche metterla in freezer.

Ovviamente questa ricetta si può fare anche con una pentola a pressione normale sul fornello a gas. Però senza la possibilità di regolare il livello d pressione, considerate di fare prima una rosolatura a parte in una padella antiaderente e regolate i tempi totali di cottura.

Se non avete nemmeno la pentola a pressione tradizionale, potete fare tutto in padella, ma i tempi di cottura si allungheranno molto e consumerete molto gas, quindi ve lo sconsiglio.

Piuttosto provate a mettere tutto in una casseruola e cuocere la peperonata in forno. Non sarà veloce come con la pentola a pressione, ma almeno eviterete di usare il gas.

/ 5
Grazie per aver votato!