Crea sito

Spaghetti di zucchine con pomodorini

Oggi voglio parlarvi di un contorno che, in diverse varianti, ho praticamente mangiato per tutta l’estate. Sto parlando di Spaghetti di zucchine con pomodorini. La particolarità è data proprio dal taglio delle zucchine, non la solita rondella o il solito taglio a fiammifero ma appunto molto simili a dei veri e propri spaghetti. Li ho cotti in diversi modi ma i miei preferiti, nonchè i più semplici sono quelli che sto per mostrarvi. Iniziamo subito con gli ingredienti ed il procedimento semplicissimo…

  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 2 Persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 1 Zucchina
  • 150 g Pomodorini
  • q.b. Cipolla
  • q.b. Sale
  • q.b. Peperoncino
  • q.b. Olio extravergine d'oliva

Preparazione

  1. Partiamo con il taglio delle zucchine. Per creare questi “spaghetti” è necessario uno spiralizzatore. Io ho questa macchina manuale pagata circa 15 euro che fa 3 tipi di taglio. Ma in commercio ce ne sono di più economici (che si presentano come temparamatite gigante) o più costosi. Io mi trovo molto bene con questo e si impiega pochissimo tempo per un risultato perfetto.

  2. Poi passiamo ai pomodorini. Lavarli e tagliarli a metà per poi versarli in una padella in cui prima avremo precedentemente soffritto un pò di cipolla.

  3. Far cuocere i pomodorini a fuoco medio per 5/7 minuti, fino a formare un bel sughetto, aggiungendo anche un po’ di peperoncino. Quando i pomodorini inizieranno ad ammorbidirsi saranno pronti per accogliere le nostre zucchine.

  4. Versare le zucchine nella padella insieme ai pomodorini, girare per bene e aggiustare di sale. Lasciar cuocere per 10 minuti facendo attenzione a non far rompere gli spaghetti mentre verranno girati. Non far cuocere per troppo tempo le zucchine, perché più passa il tempo e più tenderanno a rompersi perdendo quindi il formato “spaghetti”.

  5. Ecco qua il nostro contorno sfizioso è pronto. Spesso ho mangiato questo piatto anche al posto di un primo piatto, visto che alla fin fine vi sembrerà quasi di mangiare pasta, ma molto molto più leggera. Provatela!

    Alla prossima ricetta.

  6. Torna alla HOME per vedere le altre ricette.

    Metti MI PIACE sulla mia pagina su FACEBOOK per non perdere le ultime ricette e le ultime novità. Ti aspetto anche sul mio INSTAGRAM.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.