Crea sito

Zucca gratinata

Zucca gratinata



Zucca gratinata.
La zucca gratinata è un contorno molto semplice da preparare, veloce, sfizioso e saporito, perfetto per tutta la famiglia, conquisterà tutti al primo assaggio.
Per preparare questa gustosissima zucca ho usato il Rosmarino di Sicilia Bio Cannamela, un prodotto di altissima qualità che dona a questo piatto gusto e profumo.

Zucca gratinata
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gZucca
  • 3 cucchiaiParmigiano Reggiano
  • 3 cucchiaiPangrattato
  • Mezzo cucchiaio Rosmarino di Sicilia Bio Cannamela
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • q.b.Rosmarino Cannamela Bio di Sicilia

Preparazione

  1. Accendere il forno a 180°.
    Pulire la zucca eliminando semi e buccia e tagliarla a fette spesse circa mezzo centimetro.
    Foderare di carta da forno una teglia e ungerla con dell’olio.
    Prepariamo la panatura, mettere in un piatto il parmigiano con il pangrattato, il Rosmarino di Sicilia Bio Cannamela, un pizzico di sale e pepe, mescolare.
    Impanare le fettine di zucca nella panatura da entrambi i lati e disporle una vicino all’altra nella teglia, cospargere con la restante panatura, irrorare con un filo d’olio e aggiungere un po’ di rosmarino sparso qua e là.
    Infornare nel forno caldo a 180° per 35 minuti, la superficie deve dorare.
    Servire subito.
    La zucca gratinata è pronta per essere gustata… Buon appetito!

Inoltre…

Se vi è piaciuta questa ricetta salvatela,condividetela sul vostro profilo per non perderla e volete essere sempre aggiornati sulle ultime ricette cliccate mi piace alla mia pagina Facebook QUA …Se preparate una mia ricetta,inviatemi un messaggio con la foto, la pubblicherò con piacere sulla mia pagina Facebook…
Cliccate QUA per seguirmi su Istantgram.
Per tornare alla home cliccate QUA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.