Torta fredda alla cassata

Torta fredda alla cassata.

In questi giorni ho avuto un’idea 🙂 adoro la cassata Siciliana e così mi sono detta.. Perchè non creare un semifreddo che gli somigli in modo da essere perfetto da gustare tutto l’anno?? ho cercato su internet e non c’era niente di simile all’idea che volevo preparare così mi sono decisa subito 🙂 ed ecco che è nata questa torta fredda alla cassata, un dolce golosissimo e super buono, molto più delicato e meno dolce della cassata originale ma che ci somiglia molto 🙂 anche la preparazione è semplicissima rispetto alla tradizionale.. Beh è stato amore al primo assaggio, dolce riuscitissimo 😀 … Quindi se come me adorate la cassata questo è il dolce che non potete assolutamente perdere e che vi conquisterà dal primo assaggio 😉 davvero buono, buono, buonoooo, provatelo e mi direte 😉

DSCN5916

Ingredienti

per uno stampo a cerniera 28 cm

Pan di spagna base:

2 uova

60 g farina

60 g zucchero

1 pizzico di sale

1 cucchiaino lievito per dolci

Crema alla ricotta:

750 g ricotta (preferibilmente di pecora)

350 gr zucchero a velo

500 ml panna fresca (quella del banco frigo)

100 gr gocce di cioccolato

100 gr frutta candita

30 ml di rum

5 fogli colla di pesce (10 g)

70 ml latte

Bagna:

150 ml acqua

mezzo bicchierino rum

30 g zucchero

Decorazione:

polvere di pistacchio

polvere di mandorle

canditi e ciliegine candite

Procedimento:

Prepariamo il pan di spagna:

Con uno sbattitore elettrico o nella planetaria montare le uova con lo zucchero e il pizzico di sale, finchè il composto non diventa gonfio e cremoso (circa 15 minuti).

Accendere il forno a 170 gradi

Togliere la planetaria.

Setacciare la farina con il lievito e unire poco alla volta al composto di uova montato, mescolandolo delicatamente con una spatola dall’alto verso il basso, facendo attenzione a non smontare il composto.

Appena tutta la farina è incorporata bene versare il composto in una teglia imburrata di 28 centimetri.

Cuocere nel forno caldo per circa 15 minuti, passato il tempo controllare al centro la cottura con uno stecchino, deve risultare asciutto.

Togliere dallo stampo e capovolgere su un vassoio e fare raffreddare bene.

Adesso prepariamo il ripieno:

Mettere la colla di pesce ad ammorbidire in acqua fredda.

Prepariamo la bagna, portare ad ebollizione l’acqua con lo zucchero, girare finchè lo zucchero è sciolto, spegnere il fuoco e unire il rum, mettere da parte.

Montare la panna insieme allo zucchero a neve ferma.

Unire la ricotta e mescolare il tutto finchè è ben omogeneo, potete farlo anche con la planetaria.

Mettere in un pentolino il latte e la colla di pesce strizzata a fuoco bassissimo, mescolare finchè la colla di pesce e ben sciolta e unirla alla ricotta con una spatola.

Aggiungere anche il rum e i canditi e le gocce di cioccolato amalgamare bene.

Prendere uno stampo a cerniera di 28 cm eliminare il fondo e metterlo attorno al pan di spagna.

Bagnare con la bagna.

Ricoprire il pan di spagna con la crema alla ricotta.

Mettere in frigo almeno 6 ore prima di servire (io l’ho lasciata tutta la notte).

VERSIONE BIMBY:

Montare  la farfalla nel boccale, metterci le uova, il pizzico di sale e lo zucchero 6 minuti / vel 3

Accendere il forno a 170 gradi

Con il Bimby spento.

Setacciare la farina con il lievito e unire poco alla volta al composto di uova montato, mescolandolo delicatamente con la spatola e facendo attenzione a non smontare il composto.

Appena tutta la farina è incorporata bene versare il composto in una teglia imburrata di 28 centimetri.

Cuocere nel forno caldo per circa 15 minuti, passato il tempo controllare al centro la cottura con uno stecchino, deve risultare asciutto.

Togliere dallo stampo e capovolgere su un vassoio e fare raffreddare bene.

Adesso prepariamo il ripieno:

Mettere la colla di pesce ad ammorbidire in acqua fredda.

Prepariamo la bagna, portare ad ebollizione l’acqua con lo zucchero, girare finchè lo zucchero è sciolto, spegnere il fuoco e unire il rum, mettere da parte.

Nel boccale pulito montare la panna insieme allo zucchero 3 minuti / vel 3, controllare se la panna è ben montata altrimenti continuare qualche altro secondo.

Mettere la panna in una ciotola capiente e con una spatola unire la ricotta, mescolare il tutto finchè è ben omogeneo.

Mettere in un pentolino il latte e la colla di pesce strizzata a fuoco bassissimo, mescolare finchè la colla di pesce e ben sciolta e unirla alla ricotta con una spatola.

Aggiungere anche il rum e i canditi e le gocce di cioccolato amalgamare bene.

Prendere uno stampo a cerniera di 28 cm eliminare il fondo e metterlo attorno al pan di spagna.

Bagnare con la bagna.

Ricoprire il pan di spagna con la crema alla ricotta.

Mettere in frigo almeno 6 ore prima di servire (io l’ho lasciata tutta la notte)

FINITURA:

Passato il tempo togliere dallo stampo delicatamente, definendo il contorno con un coltello in modo da facilitare l’eliminazione della cerniera.

Spolverizzare la torta fredda alla cassata con la polvere di pistacchio e mandorle e decorare con le ciliegine e i canditi.

La crostata fredda alla cassata è pronta per essere gustata… Buon appetito!!

Se vi è piaciuto questo dolce e volete essere sempre aggiornati sulle ultime ricette cliccate mi piace alla mia pagina Facebook QUA

DSCN5921DSCN5914

2 Risposte a “Torta fredda alla cassata”

  1. Vorrei farla quadrata con q dose che dimensioni la teglia grz….oppure da 26 di diametro di quanto dimezzare la dose grz mille…Aspetto risposta

    1. Ciao Mary,per lo stampo di 26 queste dosi vanno bene,per teglia la quadrata non saprei aiutarti,dovresti provare con una 25 x 25…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.