Torrone morbido alle mandorle

Torrone morbido alle Mandorle.

TIpico della città di Cremona il torrone morbido alle mandorle è uno dei dolci tipici del Natale,insieme a panettone,pandoro,struffoli,mostaccioli,roccocò…

Il torrone morbido alle mandorle,è un dolce ricco,profumato e molto goloso,prepararlo in casa è un lavoro un pò lungo,ma per niente complicato 😉

 

Torrone morbido alle mandorle

Torrone morbido alle mandorle

Per uno stampo da plumcake monouso in alluminio.

700 g miele

2 albumi

150 g zucchero semolato

350 g mandorle pelate

1 fialetta aroma al limone o all’arancia (a piacere,potete anche non metterla)

Ostia 2 fogli

 

Procedimento tradizionale:

Ritagliare l’ostia nelle misure dello stampo,rivestire lo stampo di alluminio di carta da forno e mettere l’ostia sotto,nei bordi e nei lati,tagliarne un pezzo anche per coprire sopra alla fine.

Montare gli albumi con 30 g di zucchero,tenerli da parte.

Mettere il miele in un pentolino dai bordi alti e trasferirlo su un’atra pentola con acqua bollente,dovete cuocere il miele a bagnomaria per circa 1 ora e 15 minuti la temperatura deve essere intorno ai 125°.

Passato il tempo unire lo zucchero e continuare la cottura per altri 15 minuti.

Nel frattempo montare un altro pò gli albumi e tostare le mandorle,accendere il forno a 160°.distribuire le mandorle sulla teglia del forno e metterle nel ripiano alto del forno per circa 10 minuti girandole spesso e facendo attenzione a non bruciarle.

Unire il miele a filo agli albumi montando con un frullino elettrico,unire la fialetta d’aroma e le mandorle,mescolare con una spatola in modo da amalgamare il tutto.

Versare il composto nello stampo rivestito di carta da forno e ostia,chiudere con l’ostia,abbassare la carta da forno e chiudere lo stampo con il torrone in un canovaccio da cucina in modo da lasciarlo al buio,lasciare riposare per almeno 24 ore in un luogo asciutto e fresco.

Passato il tempo togliere delicatamente dal contenitore in alluminio,la carta da forno e tagliarlo a fette con un coltello ben affilato.

 

Procedimento con il Bimby:

Nel boccale pulito montare la farfalla,unire gli albumi 1 min/ vel 2.

Unire il miele 15 minuti vel. 2 /100°.

Spegnere il Bimby e lasciarlo intiepidire per 10 minuti.

Unire lo zucchero e la fialetta di aroma e azionare il Bimby per 60 min. /vel.2/100°.

Ritagliare l’ostia nelle misure dello stampo,rivestire lo stampo di alluminio di carta da forno e mettere l’ostia sotto,nei bordi e nei lati,tagliarne un pezzo anche per coprire sopra alla fine.

Passato il tempo del Bimby aggiungere altri 15 min/ vel.2/ 100°.

Nel frattempo tostare le mandorle,accendere il forno a 160°.distribuire le mandorle sulla teglia del forno e metterle nel ripiano alto del forno per circa 10 minuti girandole spesso e facendo attenzione a non bruciarle.

Passato il tempo spegnere il Bimby e con una spatola unire le mandorle,mescolare bene e versare nello stampo rivestito di carta da forno e ostia,chiudere con l’ostia,abbassare la carta da forno e chiudere lo stampo con il torrone in un canovaccio da cucina in modo da lasciarlo al buio,lasciare riposare per almeno 24 ore in un luogo asciutto e fresco.

Passato il tempo togliere delicatamente dal contenitore in alluminio,la carta da forno e tagliarlo a fette.

 

Il torrone morbido alle mandorle è pronto per essere servito…Potete conservarlo in frigo…Buon appetito!

Se vi è piaciuto questo dolce e volete essere sempre aggiornati sulle ultime ricette cliccate mi piace alla mia pagina Facebook QUA

Torrone morbido alle mandorle

Precedente Torta di mele,noci e uvetta Successivo Struffoli al caramello

4 commenti su “Torrone morbido alle mandorle

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.